Foggia

Foggia, Firmato a Bari protocollo con Ordine dei Medici


Di:

Manfrini: nepotismo in Asl? Impossibile creare clientele ‘particolari’ (Ph: inesmacchiarola@)

Foggia – E’ stato firmato a Bari presso la sede dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della provincia di Bari il protocollo d’intesa tra la Rete Pugliese Città Sane OMS rappresentata dall’assessore comunale di Foggia alle Politiche Sociali, Pasquale Pellegrino, in qualità di coordinatore della Rete Pugliese Città Sane e l’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Bari, rappresentato dal presidente Filippo Anelli, per attività finalizzate alla collaborazione istituzionale e alla realizzazione di iniziative e progetti sulle tematiche della salute e della prevenzione secondo le direttive dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, favorendo la partecipazione dei cittadini alle scelte sulla salute delle autonomie locali. Nasce così un coordinamento e una stretta collaborazione tra la Rete Pugliese Città Sane OMS, rappresentata dal Comune di Foggia che detiene anche la vice presidenza per il Sud Italia della Rete Italiana Città Sane OMS, e l’Ordine dei Medici di Bari al fine di creare insieme servizi più rispondenti alle diverse esigenze, necessità e aspettative dei cittadini.

Prevenzione e benessere, due elementi fondamentali per costruire una città sempre più vivibile e per renderla più a misura di bambino e dell’anziano, attraverso una collaborazione attenta e continuativa tra tutti le istituzioni ed organizzazioni preposte, come quella che abbiamo sottoscritto a Bari e che pone il capoluogo dauno al centro di un’azione regionale”, ha commentato Pasquale Pellegrino, assessore alle Politiche Sociali del comune di Foggia.

Redazione Stato

Foggia, Firmato a Bari protocollo con Ordine dei Medici ultima modifica: 2013-06-14T17:13:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This