Capitanata

Lanciano, Arrestato giovane truffatore sanseverese


Di:

(st)

Lanciano – Comprava macchine con assegni falsi. E’ stato tratto in arresto dalla Compagnia dei Carabinieri di Lanciano, un giovane originario di San Severo, di 28 anni, per aver truffato due cittadini residenti a Lanciano. Le scorse settimane l’indagato, già noto alle Forze dell’Ordine per la stessa tipologia di reato, avrebbe comprato dai due lancianesi, di 44 e 37 anni, una BMW 630, e una moto Yamaha 500.

Il corrispettivo sarebbe stato, poi pagato con assegni falsi del valore di 19 mila e 6 mila euro. Il truffatore agganciava le sue vittime contattandole su internet tramite annunci di settore. In seguito, l’appuntamento veniva fissato di venerdì. Con questo escamotage i truffati si accorgevano dell’inganno solo il lunedì, ovvero, quando al momento dell’incasso dell’assegno ottenevano il rifiuto della banca.

Intanto, il giovane sanseverese, nel giro di 4 giorni riusciva a rivendere a terzi i due mezzi “acquistati” con l’inganno. I militari sono riusciti a recuperare la macchina in Germania, mentre la moto è risultata essere stata venduta a un altro pugliese.

Redazione Stato

Lanciano, Arrestato giovane truffatore sanseverese ultima modifica: 2013-06-14T09:14:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This