Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MALTEMPO Vieste: il nubifragio di ieri sera causa ingenti danni

La tempesta, caratterizzata da pioggia intensa, vento forte e grandine, è iniziata intorno alle 18:30 e ha paralizzato il centro di Vieste, con danni riportati anche nei comuni vicini di Peschici e Vico del Gargano.

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
14 Giugno 2024
Ambiente // Cronaca //

Fino alla tarda serata di ieri, le squadre di protezione civile Pegaso e Gev Capitanata sono state impegnate a rispondere alle numerose richieste d’intervento dopo il violento nubifragio che ha colpito Vieste e le aree circostanti, causando danni significativi ma, fortunatamente, nessun ferito. La tempesta, caratterizzata da pioggia intensa, vento forte e grandine delle dimensioni di palline da tennis, è iniziata intorno alle 18:30 e ha paralizzato il centro di Vieste, con danni riportati anche nei comuni vicini di Peschici e Vico del Gargano.

Il vento ha abbattuto numerosi alberi, uno dei quali, in piazza Santa Maria delle Grazie, è caduto su quattro auto parcheggiate, causando gravi danni. La squadra Pegaso è intervenuta per liberare i veicoli e la strada. Altri alberi caduti hanno bloccato il traffico in zone come “Petto”, “Santo Stefano”, “Costella”, “Mandrione” e “Carabella” fino a quando Pegaso e Gev Capitanata hanno rimosso tronchi e rami. Numerosi allagamenti sono stati segnalati in diverse parti della città, particolarmente nelle aree basse come “Pantanello” e “C1Sud”. Le idrovore della Pegaso sono state impegnate in una struttura ricettiva a “Posta Pastorella” per rimuovere l’acqua accumulata in alcuni locali.

Il forte vento ha danneggiato molte strutture di ristoranti e locali cittadini, facendo volare via tendoni, ombrelloni, sedie e tavolini. Anche le colture, in particolare uliveti, frutteti e ortaggi, hanno subito danni. Il nubifragio ha costretto gli organizzatori ad annullare gli eventi della festa di Sant’Antonio di Padova, tra cui lo spettacolo musicale “Hit Parade Tour” con Demo Morselli e Marcello Cirillo, e i fuochi artificiali, che sono stati completamente distrutti. La processione del Santo, prevista per la serata, è stata rinviata a domenica, 16 giugno, alle 20:30.

Come già accennato, danni sono stati segnalati anche nei comuni di Peschici e Vico del Gargano.

Lo riporta Garganotv.com

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.