CronacaStato news

Foggia, Cardiopain per ridurre uso improprio antinfiammatori nei cardiopatici


Di:

Foggia – Nel rapporto OsMed 2011 (Osservatorio Nazionale sull’Impiego dei Medicinali) sull’uso dei farmaci in Italia, quasi il 4% dei soggetti a rischio cardiovascolare fa abuso di Fans (Farmaci Antidolorifici Non Steroidei). In Puglia tale percentuale è più elevata e grossomodo tanto accade in tutte le regioni del sud.

I FANS sono farmaci il cui impiego, secondo la letteratura scientifica e le più recenti indicazioni delle Autorità regolatorie, andrebbe limitato al dosaggio minimo efficace e al più breve tempo possibile. Questo a causa degli effetti collaterali a livello cardiovascolare, epatico, renale e gastrointestinale che un loro utilizzo cronico può indurre.

Ottenere la riduzione di prescrizioni improprie dei farmaci antinfiammatori non steroidei nel paziente cardiopatico con dolore cronico è l’obiettivo del progetto CARDIOPAIN, che verrà presentato a Foggia martedì 15 Luglio 2014 alle 10 presso gli Ospedali Riuniti (Aula Neuroscienze” – Plesso maternità).

CARDIOPAIN permette di risparmiare sulla spesa sanitaria e migliorare la qualità di vita dei pazienti cardiopatici cronici scongiurando l’abuso di farmaci antinfiammatori. La realizzazione del progetto prevede la stretta collaborazione tra medici ospedalieri e medici generali in un territorio in cui il prevalente invecchiamento della popolazione sta incrementando il numero di pazienti con malattia cardiovascolare particolarmente fragili, sui quali un utilizzo improprio dei farmaci per il dolore cronico può avere conseguenze nefaste.

Il progetto CARDIOPAIN prevede inoltre la compilazione di una particolare lettera di dimissione: ogni singola diagnosi di patologia cardiovascolare viene affiancata da una sorta di ‘semaforo rosso’, che ricorda le limitazioni che quella specifica diagnosi comporta nell’uso dei farmaci antinfiammatori.

Relatori del convegno il Prof. Matteo Di Biase, Direttore S.C. Cardiologia – UTIC, Direttore scuola specializzazione in Cardiologia AOU “Ospedali Riuniti” Foggia, il Dr. Leonardo Consoletti, Responsabile S.S. Medicina del dolore AOU “Ospedali Riuniti” Foggia. Previste discussioni sull’argomento ed una tavola rotonda sul “ruolo della comunità scientifica in provincia di Foggia a garanzia dell’appropriatezza prescrittiva dei farmaci per il dolore cronico del cardiopatico”, a cui prenderanno parte, oltre a Di Biase e Consoletti:
Dr. Antonio Battista
Direttore Sanitario, Presidente COSD, AOU “Ospedali Riuniti” Foggia
Dr. Fabio De Biase
Dirigente Medico S.C. Medicina Interna Universitaria
Dr. Riccardo Ieva
Dirigente Medico, S.C. Cardiologia, AOU “Ospedali Riuniti”, Foggia
Dr.ssa Immacolata Panettieri
Direttrice S.C. Medicina Interna Ospedaliera, AOU “Ospedali Riuniti” Foggia
Prof. Maurizio Ranieri
Direttore S.C. Medicina Fisica Riabilitativa, AOU “Ospedali Riuniti”, Foggia
Dott. Giovanni Moniello
Dirigente Medico Geriatria, AOU “Ospedali Riuniti”, Foggia

Il convegno sarà tenuto grazie al contributo non condizionante di Mundipharma

Appuntamento dunque a Foggia martedì 15 Luglio 2014 alle 10 presso gli Ospedali Riuniti (Aula Neuroscienze” – Plesso maternità).

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Foggia, Cardiopain per ridurre uso improprio antinfiammatori nei cardiopatici ultima modifica: 2014-07-14T11:23:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This