Foggia

Foggia, abbattimento palazzina c.so Giannone, cratere in città


Di:

Foggia, mercoledì 13 agosto 2014 – Non sono bastati gli interventi di demolizione che la ditta esegue dal 2013 e neanche quelli dei Vigili del Fuoco che sono dovuti accorrere alle decine di chiamate per mettere in sicurezza lo stabile, per porre termine alle lamentele e paure dei residenti limitrofi quella palazzina, quella di Corso Giannone 131 ÷ 137.

Oggi, i confinanti chiedono un intervento definitivo per porre termine alle continue giornate di paura cui sono sottoposti. Difatti la palazzina continua a perdere calcinacci e alcuni mattoni e gli scricchiolii si fanno sentire. Seppur lo stabile è stato parzialmente abbattuto e i muri limitrofi alle palazzine in essere sono stati puntellati. I residenti sono preoccupati e chiedono al sindaco di Foggia, Franco Landella, un intervento definitivo.

A tal fine, insieme ai residenti ci siamo adoperati per far filmare il tutto. Grazie a Telenorba che ha accolto l’invito, giorno 12 agosto alle ore 12, una troupe dell’emittente si è recata sul posto. Ha filmato cosa avviene in quel cantiere, dando voce ai residenti. Tutti convergono sulla pericolosità del sito e su un immediato intervento. Non c’è da scandalizzarsi se tra i residenti c’è chi dorme vestito e con le scarpe ai piedi per paura di improvviso cedimento delle strutture. Chi abita da quelle parti ode sempre scricchiolii e vede sbuffi di polvere provocati da calcinacci che si staccano dalla parteti dello stabile in fase di abbattimento.

Insomma, da quelle parti si vive con la paura e un’amministrazione attenta e responsabile non può permettere tal stato. Nel frattempo i lavori son stati sospesi per le festività di ferragosto e riprenderanno lunedì 18 agosto. Son stati rimossi gli attrezzi e tutto ciò che serve a completare l’opera di demolizione.

L’invito, ulteriore e speriamo perentorio, che si rivolge all’amministrazione comunale, al sindaco Franco Landella, è quello di porre termine a tal pericolo, di abbattere la palazzina e di interessarsi a quella limitrofa, anch’essa con serie tracce di pericolo. Noi siamo certi che il sindaco accoglierà l’invito, come lo siamo anche dell’interessamento allo stato d’ansia che vivono quotidianamente i residenti. Tuttavia non possiamo esimerci dal dire che in quell’area di Foggia un cratere preoccupa i cittadini.

(A cura di Nico Baratta – Redazione Stato)

Redazione Stato

Foggia, abbattimento palazzina c.so Giannone, cratere in città ultima modifica: 2014-08-14T11:44:38+00:00 da Nico Baratta



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This