FoggiaManfredonia
"La Lega da sempre è al fianco degli operatori del 118 "

Cusmai “Sì ad internalizzazione operatori 118”

"Il 18 Luglio siamo stati con loro presso l’ASL di Foggia e abbiamo sostenuto la settimana dopo un altro incontro con i vertici"


Di:

Bari. “La Lega da sempre è al fianco degli operatori del 118 sposando appieno l’ipotesi di internalizzare i lavoratori da anni precari nella Sanitaservice. Ed è proprio in quest’ottica che una delegazione del partito capeggiata dal coordinatore provinciale Daniele Cusmai ha manifestato la propria vicinanza agli operatori del 118 di Volturara Appula da mesi ormai senza stipendio ma
che nonostante tutto portano con la massima dedizione e senso di responsabilità la propria attività.

Il 18 Luglio siamo stati con loro presso l’ASL di Foggia e abbiamo sostenuto la settimana dopo un altro incontro con i vertici, supportati anche dal sindacato UGL, per tutelare queste persone che chiedono semplicemente il rispetto dei loro diritti. Oggi, oltre a dare la nostra continua solidarietà a padri e madri di famiglia, a ragazzi e ragazze che vogliono costruirsi un futuro stabile, non possiamo che schierarci con fermezza al loro fianco nella giusta battaglia del riconoscimento di diritti inviolabili dichiarando che la Lega Salvini Premier della Provincia di Foggia è a favore dell’internalizzazione in Sanitaservice. È fuori logica il fatto che l’ASL debba pagare associazioni di volontariato che poi con quegli stessi soldi retribuiscono gli operatori. Ancora una volta ci
troviamo dinanzi a risultati di politiche scellerate che sono servite alla sinistra che governa questa Regione da 15 anni per accaparrarsi ed assicurarsi voti con la logica del precariato e non per dare un servizio migliore ai cittadini ed un futuro stabile agli operatori “.

Cusmai “Sì ad internalizzazione operatori 118” ultima modifica: 2018-09-14T16:13:31+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This