Cronaca

Bari, il generale Barracco in visita al comando legione cc ‘Puglia’


Di:

GeneraleBarracco,Visone con cc in congedo

GeneraleBarracco,Visone con cc in congedo

Bari – Alle 15.30 odierne, il Generale di Corpo D’Armata Giuseppe Barraco, al vertice del Comando Interregionale “Ogaden” dal 15 giugno 2008, sarà in visita al Comando Legione Carabinieri “Puglia”, presso la Caserma Bergia, per il tradizionale scambio degli auguri di Natale. Dopo i saluti di rito con il Comandante della Legione “Puglia”, Generale di Brigata Aldo Visone, e con i Comandanti Provinciali di Bari, Col. Antonio Bacile; Brindisi, Col. Ugo Sica; Foggia, Col. Vito Antonio Rosario Diomedea; Lecce, Col. Maurizio Santo Ferla e Taranto, Col. Giovanni Di Blasio, l’alto Ufficiale incontrerà una rappresentanza di militari della Legione, una delegazione dell’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo ed alcuni esponenti del Co.ba.r. (organo di rappresentanza militare). Il Generale Barraco nasce a Roccastrada (GR) il 1° dicembre 1944. Ha frequentato l’Accademia Militare di Modena. Successivamente, nel 1969, è transitato nell’Arma dei Carabinieri con il grado di Tenente. Nel corso degli anni ha conseguito vari titoli accademici, quali la Laurea in “Scienze della Sicurezza” presso l’università di Roma Tor Vergata e la laurea in “Scienze Strategiche” presso l’università degli Studi di Torino. Nel 2001 ha frequentato la 52a Sessione presso l’Istituto Alti Studi per la Difesa in Roma. Prima di giungere al Comando Interregionale “Ogaden”, che ha competenza su Puglia, Molise, Campania, Basilicata e Abruzzo, ha ricoperto altri prestigiosi incarichi, quali Comandante delle Legioni Carabinieri Marche e Basilicata e della 1^ Brigata Mobile in Roma; Comandante della Divisione Unità Mobili Carabinieri in Treviso; Comandante della Scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri in Firenze e Comandante dell’Interregionale “Culqualber” in Messina, che ha competenza sulle regioni Sicilia e Calabria

Bari, il generale Barracco in visita al comando legione cc ‘Puglia’ ultima modifica: 2009-12-14T13:00:05+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This