Cronaca

Manfredonia, recuperati tre esemplari Caretta Caretta


Di:

tartaruga_carettacarettaManfredonia – ESEMPLARI di tartarughe marine della specie Caretta caretta, finite nelle retidi altrettanti pescherecci di Manfredonia in navigazione al largo della costa garganica, sono state affidate agli esperti del Tartanet di Lago Salso dove saranno trattenute il tempo necessario per effettuare alcuni esami clinici e la microchippatura per poi essere nuovamente messe in libertà. Complessivamente sono tre le tartarughe recuperate: una è lunga 30 cm e pesa circa 3 kg, il secondo esemplare ha una lunghezza di 50 cm e pesa 15 kg, la terza tartaruga è quella di dimensioni più grandi, con i suoi 80 cm di lunghezza e i 50 kg di peso. I pescatori, ormai tutti sensibili alla salvaguardia di questa specie che era in via di estinzione, avvertono il Tartanet, la Capitaneria di Porto e il Centro di cultura del mare ogni volta che avviene un ritrovamento. “La nostra associazione” spiega il vicepresidente Giovanni Simone “da più di un anno collabora con il centro di recupero e funge da unione tra gli operatori del Tartanet e la marineria sipontina. Abbiamo partecipato a diverse liberazioni di tartarughe coinvolgendo anche i nostri soci (che hanno messo a disposizione le proprie barche) e le scolaresche di Manfredonia e di altri paesi limitrofi per far crescere, come contemplato dal nostro statuto, la cultura del mare e il rispetto dell’ambiente marino”. Diverse iniziative sono state promosse dal Centro di Cultura del Mare: convegni, incontri, studi e ricerche scientifiche, attività didattiche e campagne di sensibilizzazione, con l’attenzione sempre puntata alla realizzazione del museo del mare di Manfredonia.

Manfredonia, recuperati tre esemplari Caretta Caretta ultima modifica: 2009-12-14T13:23:49+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This