Cultura

Papa Urbano VIII, ‘scialare e poetare’


Di:

PapaUrbanoVIII

PapaUrbanoVIII

Lucera – MAFFEO Vincenzo Barberini nasce a Firenze il 5 aprile del 1568 da ricca famiglia di mercanti. Rimasto orfano del padre,fu affidato alle cure dello zio che gli fece completare gli studi con la laurea  in diritto a Pisa. Dopo essere subentrato nell’incarico di protonotariato dello zio,gli si spalancarono le porte della Curia romana. Nel 1599 chierico,nel 1604 arcivescovo e nunzio a Parigi,cardinale nel 1606 a soli 38 anni. Alla morte del papa Gregorio XV,il sacro collegio dei cardinali si riunì in conclave ,ma per le schermaglie tra le due fazioni (pro francesi e pro spagnoli) non si riusciva a trovare un accordo. Il caldo estivo e un’epidemia di malaria all’interno del conclave fece convergere i voti sul cardinal Barberini. Il giorno della sua consacrazione avvenuta il 29 settembre del 1623,prendeva il nome di Urbano VIII. Il suo pontificato fu caratterizzato dalla guerra dei trent’anni (1618-1648),da cui riuscì a starne fuori e mantenere i suoi territori con l’annessione del ducato di Urbino. Urbano VIII fu il papa dell’affermazione del Barocco e del suo massimo genio Gian Lorenzo Bernini. Per mantenere il suo sfarzo e finanziare le sue opere,non ebbe timore di distruggere opere monumentali antiche come il Colosseo o affamare il popolo con tasse per racimolare quanto più denaro possibile. La poesia fu la sua vera passione, diede alle stampe la raccolta delle sue composizioni e a corte si circondò sia poeti che di  menestrelli. Ma il 29 luglio del 1644, dopo 21 anni di pontificato , Urbano VIII lasciò improvvisamente questo mondo di lacrime. Pasquino lo apostrofò così: Quod non fecerunt Barbari,fecerunt Barberini ( Ciò che non fecero i Barbari lo fecero i Barberini).

Giuseppe AUFIERO

Papa Urbano VIII, ‘scialare e poetare’ ultima modifica: 2009-12-14T12:51:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This