Edizione n° 5312
/ Edizione n° 5312

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

L’attualità sconcertante del Tartufo al Teatro Dalla di Manfredonia

AUTORE:
Luigi Starace
PUBBLICATO IL:
14 Dicembre 2022
Manfredonia // Spettacoli //

MANFREDONIA (FOGGIA), 14/12/2022 – «Abbiamo voluto esaltare il taglio satirico e di denuncia con cui l’autore descrive i protagonisti borghesi della commedia!» dice Domenico Ammendola, il regista dello spettacolo.

 

La messa in scena di una delle opere più note, ma non più fortunate ai tempi, di Moliere del teatro Nove può leggersi con una doppia chiave. La prima come rappresentazione filologica dell’opera del maestro francese, con una fedele riproduzione dello spirito dell’epoca e dei tempi comici. Non poco per un’opera di quasi quattrocento anni. La seconda chiave di lettura è costituita dal framework, dalla cornice in cui si muovono i personaggi in costume: la scenografia essenziale ma anche semitrasparente che rende lo spettatore quasi un voyeur e rilancia visivamente l’attualità dell’opera. L’operazione diventa chiara quando con un fuori scena il regista diventa parte integrante dell’epilogo, anzi dei vari finali possibili scritti da Moliere. Il pubblico sipontino ha gradito entrambe.

Il Tartufo è andato in scena con Andrea Avanzi, Valentina Donatti, Carlotta Ghizzoni, Fabrizio Croci, Matteo Baschieri, Marco Santachiara, Chiara Baccarini; le musiche originali sono di Patrizio Maria D’Artista, i costumi di Marco Guyon – La Bottega del Teatro e le scene di NoveTeatro.

Lascia un commento

“I coraggiosi agiscono, i pavidi desistono.” Luigi Giuseppe Bruno D'Isa

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.