Edizione n° 5257

BALLON D'ESSAI

IRONIA // Fiorello sui Ferragnez: “Da Fazio scopriremo la verità, sempre che il Codacons non lo impedisca”
23 Febbraio 2024 - ore  10:05

CALEMBOUR

GOSSIP // Ferragnez, è davvero crisi? L’ombra del bluff dietro la separazione
23 Febbraio 2024 - ore  17:24
/ Edizione n° 5257

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Manfredonia, ‘Testimoni del Novecento’ ai Celestini

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
15 Febbraio 2010
Cultura //

Piano Marshall - www.poco.it
Piano Marshall - www.poco.it
Quattro appuntamenti per raccontare i concitati e difficili anni del secondo dopoguerra – Un Laboratorio nel quale si confronteranno anziani che hanno vissuto quelle esperienze e i giovani di oggi – Dal 17 febbraio al Centro sociale comunale per anziani in Via di Porta Pugliese, ore 10,30.


I mercoledì della memoria. Quattro appuntamenti dedicati ai “Testimoni del Novecento” per raccontare la storia vissuta dai protagonisti. Un laboratorio della memoria è un progetto promosso dal Sindacato pensionati delle CGIL provinciale in collaborazione con la facoltà di Scienze della formazione dell’Università degli studi di Foggia, l’Istituto scolastico provinciale di Foggia, l’assessorato alle politiche sociali e Servizi sociali di Manfredonia, la Casa di Vittorio di Cerignola, indirizzato essenzialmente a studenti delle scuole superiori e ad anziani. Gli incontri si terranno presso il Centro sociale comunale per anziani di Via Porta Pugliese con inizio alle ore 10,30 dei mercoledì 17 e 24 febbraio, 3 e 10 marzo prossimi. Il Comitato promotore dell’iniziativa ha selezionato tre temi guida che focalizzano il periodo del dopoguerra allorquando, all’indomani del disastro della seconda guerra mondiale, l’Italia fu attraversata da profonde tensioni sociali, politiche ed economiche, vale a dire la Riforma agraria, il Piano Marshall, il Piano del lavoro. La Riforma agraria avviata nel 1948 fronteggiò la situazione nelle campagna divenuta esplosiva: nel territorio dauno ebbe una grande rilevanza economica e sociale mitigando il difficile conflitto tra le bonifiche e l’espropriazione dei terreni. Di essenziale importanza nel contesto del concitato dopoguerra, ebbe il Piano Marshall il poderoso sistema di aiuti USA che dal 1958 al 1952 concorse in modo determinante alla ricostruzione morale ed economica dell’Italia. A tali strumenti di rinnovamento si aggiunse il Piano lavoro concepito da Giuseppe Di Vittorio lungimirante sindacalista di Cerignola, per far fronte alla disoccupazione generalizzata. Il Laboratorio della memoria ha lo scopo – spiegano i promotori – di rendere i giovani cittadini consapevoli attraverso l’approfondimento di temi che hanno tessuto la nostra storia attraverso il confronto diretto con le esperienze di vita degli anziani che hanno vissuto quel periodo e dunque sperimentare nuovi metodi didattici per gli studenti come il cooperative learning.
“Lo scambio ed il confronto tra le generazioni – annota l’assessore alla politiche sociali Paolo Cascavilla – diventa un percorso di memoria storica con l’ascolto di testimonianze dal vivo e interveiste agli anziani che hanno vissuto la stagione della Costituente, al fine di realizzare una più incisiva coscienza storica delle origini della Repubblica italiana”.

Lascia un commento

“Quando hai lasciato il sistema e hai preso il premio, i combattimenti sono finiti e i cacciatori si sono sciolti. Sai com’è. Sono mercenari. Non sono fanatici.” Carl Weathers (Greef Karga)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.