Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Parte il tour internazionale per la direttrice d’orchestra foggiana Gianna Fratta

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
15 Febbraio 2023
Foggia // Musica //

FOGGIA, 15/02/2023 – Al via il tour della direttrice d’orchestra pugliese Gianna Fratta, una delle più accreditate ambasciatrici della musica italiana nel mondo. Quattro i Paesi europei ed extraeuropei toccati, per un totale di 5 concerti in Libano, Spagna, Bulgaria, Brasile distribuiti da febbraio a giugno.

 

Il primo concerto è previsto il 23 febbraio a Beirut, in Libano, all’interno della nota kermesse Al Bustan International Festival; si continua il 16 marzo in Bulgaria, a Sofia, con un concerto con la storica Orchestra Filarmonica di Sofia, in cui la direttrice d’orchestra foggiana si esibirà presso Bulgaria Concert Hall. Per la terza e la quarta tappa, Gianna Fratta si recherà in Spagna, per dirigere la Virtuós Mediterrani Chamber Orchestra di Alicante il 23 marzo e a Palma di Maiorca l’11 maggio con l’Orquesta Simfònica de les Illes Balears.

 

A conclusione del Tour, Gianna Fratta volerà in Brasile, ospite dell’Orquestra Filarmônica de Goiás, a Goiania il 22 giugno Il tour, organizzato dall’Associazione Musica Civica di Foggia, si avvale del supporto della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese all’interno della “Programmazione Puglia Sounds Export 2023″ REGIONE PUGLIA – FSC 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro”.

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.