Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

FOTO Isole Tremiti, l’abbazia-fortezza di San Nicola cade a pezzi: cede parte del muro del chiostro

Non sono stati utili pregressi interventi con il maxi finanziamento del Ministero dei beni culturali mal utilizzato (20milioni di euro)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
15 Febbraio 2024
Isole Tremiti // Manfredonia //

ISOLE TREMTI (FOGGIA) – “Scricchiola e cede in mare parte del muro perimetrale dell’abbazia-fortezza nell’area del secondo chiostro, quello più grande.

Una voragine subito interdetta e circoscritta ma che la dice tutta sullo stato di salute di tante aree del sito che pagano le conseguenze di mancata manutenzione e messa in sicurezza, ma anche dell’azione continua degli agenti meteo.

Per evitare questo lento decadimento non sono stati utili pregressi interventi con il maxi finanziamento del Ministero dei beni culturali mal utilizzato (20milioni di euro e 18 progetti su cui sono in corso indagini e verifiche), quelli recenti e attuali.

In attesa che la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio BAT e Foggia intervenga e dica la sua su questo lento declino, lanciamo un appello affinché questo Tesoro architettonico, storico e culturale inizia a essere messo in salvo.

San Nicola è un bene di tutti, per molto tempo abbandonato al suo destino e ora non si possono più lanciare proclami o disattendere le emergenze.

Non servono chiacchiere, balzelli di responsabilità o cacce alle streghe: l’Isola va “curata” e salvata.

Questi sono campanelli d’allarme, ecco perché rinviare ancora questa emergenza sarebbe come decretarne la morte”.

Lo riporta la pagina Facebook Riserva Marina Isole Tremiti.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.