Manfredonia
109 paesi in Italia hanno aderito allo sciopero per il clima voluto da Greta Thunberg

Anche gli studenti di Manfredonia in marcia per il Climate Strike

L'iniziativa, promossa dai Verdi di Manfredonia, ha portato questo mattina licei e istituti professionali in spiaggia.


Di:

Manfredonia, 15 marzo 2019. Anche Manfredonia è scesa in marcia per il Climate Strike, lo sciopero voluto da Greta Thunberg e che ha coinvolto la gioventù studentesca di tutto il mondo. L’iniziativa, promossa dai Verdi di Manfredonia, ha portato licei e istituti professionali in spiaggia nel corso della mattinata. Perché proprio in riva al mare? Perché secondo l’ENEA “entro la fine del secolo l’innalzamento del mare lungo le coste italiane è stimato tra 1,31 metri e 1,45 metri”: nel 2100 la spiaggia libera scomparirà, le onde bagneranno il castello che da secoli fa da guardia alla città di Manfredonia.

Chi è Greta Thunberg? Questa adolescente di soli sedici anni si è involontariamente messa a capo di quello che è diventato un movimento giovanile globale. Era agosto del 2018, quando Greta ha cominciato ad accamparsi davanti al Parlamento svedese accusando i deputati di non aver mantenuto le promesse per salvare il clima, concordate nell’ambito dell’Accordo di Parigi. Da allora ha continuato a scioperare ogni venerdì, mettendosi davanti al Parlamento di Stoccolma. Proprio questa settimana Greta è stata presa in considerazione per il Premio Nobel per la pace.

Oggi 109 paesi d’Italia hanno aderito all’iniziativa del primo sciopero globale per il clima, tra cui Manfredonia, San Severo, Cerignola, Bari.

Anche gli studenti di Manfredonia in marcia per il Climate Strike ultima modifica: 2019-03-15T18:16:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • Cittadino

    Che bello vedere questi ragazzi così attenti a questo tipo di problematica…
    Quasi mi sto commuovendo!!!
    PECCATO CHE SONO GLI STESSI CHE LA DURANTE LA NOTTE COLORATA, HANNO LASCIATO BOTTIGLIE DI BIRRA, LATTINE, CARTE, ECC ECC. IN PIAZZA E PIAZZETTA…
    Pjpiacer jet alla scol, ca ji megghj!!!!!!!


  • Alchimista

    Ragazzi se volete che questo non sia il pretesto per fare “SALASSO”. Voi quando vi rapportate con noi adulti chiedete un esempio, chiedete atti concreti. Le proteste fatte così sono solamente un “SALASSO”, dimostrate con i fatti. Quando vi vedremo passeggiate in bici s non tutti in auto? Quando vi vedremo che rimproverate un vostro amico per aver buttato una carta per terra? Quando vi vedremo usare la spiaggia di sera e lasciarla pulita? Quando vi vedremo staccarvi dal consumismo sfrenato?? Solo così, il vostro esempio potrà dare uno schiaffo, meritatissimo, a noi adulti.


  • Nicola

    Resto esterrefatto nel leggere l ultimo commento ,cioè i ragazzi dovrebbero dare esempio a noi adulti? Non è che per caso eravamo noi adulti che abbiamo trascurato le nuove generazioni e carenti di esempi brancolano nel buio? Fortunatamente dietro a i corpi ci sono anime scese che sono sicuramente più evolute di quelle che fino ad oggi hanno gestito il NS pianeta, il futuro è loro piaccia o non piaccia e sicuramente da quello che potrebbe sembrare nero, ci sono pepite d oro.


  • ex elettore pidioti

    Ma questi ragazzi sanno del grande mostro che incombe su Manfredoniaa causa di politici discutibili?


  • Rassegnata

    Alchimista, i ragazzi imitano gli adulti. Se buttano la carta a terra è perché lo vedono fare ai genitori. Il degrado è in ogni dove. Mancano i controlli, abbiamo bisogno di essere educati tutti e per essere educati, ci vogliono forze dell ordine che puniscano i colpevoli. Hai mai visto fare qualche multa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This