Edizione n° 5348

BALLON D'ESSAI

ANDREA // Tacconi: “Devo operarmi di nuovo, il mio calvario non è finito. Lapo Elkann? È sparito”
26 Maggio 2024 - ore  11:17

CALEMBOUR

PATOLOGIA // Morto Paolo Spada, il medico delle “Pillole di ottimismo” durante il Covid
25 Maggio 2024 - ore  17:59

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

MANFREDONIA Pasquale D’Antuono: “Coinvolgimento attivo di tutti i cittadini al governo di Manfredonia, ecco perché”

"Mi occupo anche di attività sindacale, come rappresentante di una sezione locale, a seguito della recente normativa che ha permesso di costituire i Sindacati anche nelle Forze Armate"

LEGGI ANCHE //  Ugo Galli Candidato a Sindaco di Manfredonia. “Ecco come e perché amerò la mia città”
AUTORE:
Giuseppe de Filippo
PUBBLICATO IL:
15 Maggio 2024
Cronaca // Manfredonia //

Manfredonia. “Quello che vorrei proporre è un nuovo approccio all’Amministrazione Comunale incentrato sul coinvolgimento attivo di tutti i cittadini al governo della città, sia come singoli che tramite associazioni rappresentative. Si tratta di una democrazia partecipativa che mira alla collaborazione e garantisce un rapporto trasparente tra istituzioni e cittadini tale da incrementare la fiducia di questi ultimi proprio nelle istituzioni locali. Ma per avviare questi processi innovativi, bisogna dotarsi di appositi Regolamenti che al momento mancano a Manfredonia. E difatti l’approvazione di un Regolamento Comunale ad hoc è stato inserito dal nostro candidato sindaco, Ugo Galli, nel programma da attuare“.

POTREBBE INTERESSARTI // Ugo Galli: “Più Città per Tutti” (VIDEO)

E’ quanto dice a StatoQuotidiano.it il giovane manfredoniano Pasquale D’Antuono, militare in servizio nell’Aeronautica Militare, candidato al consiglio comunale per le Amministrative dell’8-9 Giugno 2024.

Pasquale ha conseguito il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico G. Galilei di Manfredonia e da qualche anno ha ravvisato “una vera e propria passione per le materie giuridiche, motivo per cui ho deciso di proseguire gli studi iscrivendomi al Corso di Laurea in Consulente del Lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Foggia”.

POTREBBE INTERESSARTI // Sorteggio scrutatori, Ugo Galli: “Mie indicazioni a garanzia di tutti, in primis dell’elettorato che esercita il diritto di voto”

“Mi occupo anche di attività sindacale, come rappresentante di una sezione locale, a seguito della recente normativa che ha permesso di costituire i Sindacati anche nelle Forze Armate”.

Ho deciso di candidarmi come Consigliere Comunale alle prossime elezioni comunali nella lista civica Forza Manfredonia, per Ugo Galli Sindaco, perché voglio dare un contributo fattivo alla risoluzione dei problemi reali che affliggono la nostra amata città, soprattutto per garantire un futuro roseo alle nuove generazioni, facendo sì, quindi, che i giovani sipontini che si affacciano al mondo del lavoro si trovino nelle giuste condizioni socio-economiche affinché possano decidere di permanere nel nostro territorio senza essere costretti a trasferirsi altrove. Questo è un tema che mi sta a cuore perché avendo vissuto 5 anni in Friuli Venezia Giulia, so cosa significa allontanarsi dalla propria famiglia e dai propri affetti con l’obiettivo di perseguire un’occupazione stabile”.

Pasquale D'Antonuo. In foto nel gruppo tra l'altro: Ugo Galli, candidato a sindaco, Michelangelo Basta (coordinatore lista Forza Manfredonia), Rosalia Riccardo, candidata consigliera Forza Manfredonia
Pasquale D’Antonuo. In foto nel gruppo tra l’altro: Ugo Galli, candidato a sindaco, Michelangelo Basta (coordinatore lista Forza Manfredonia), Rosalia Riccardo, candidata consigliera Forza Manfredonia

 

“La mia intenzione, in sintesi, è quella di prendere spunto sia dalle esperienze maturate fino ad ora in una delle province con una qualità della vita elevata, Pordenone, sia dalle dinamiche sindacali, dove al centro del progetto vi è la “persona”, con le sue opinioni e le sue esigenze. Il tutto per offrire proposte nuove, ma al tempo stesso semplici perché basate sul dialogo e sul confronto. Bisogna ascoltare i cittadini, capire di cosa hanno realmente bisogno e trovare tutti insieme le giuste soluzioni. È necessario ora più che mai prendere in mano il nostro futuro, e non parlo solamente del giorno delle elezioni, per cui risulta indispensabile l’esercizio del voto, ma di tutti i giorni del nostro vivere quotidiano e governare il nostro splendido paese come una Comunità unita e compatta che crede in un futuro migliore, in una città più ordinata e più organizzata, a beneficio di tutti”, conclude Pasquale.

allegati

Webmail PEC – Richiesta di modalità di esercizio del diritto di petizione

2 commenti su "Pasquale D’Antuono: “Coinvolgimento attivo di tutti i cittadini al governo di Manfredonia, ecco perché”"

  1. Azz’, militer’ e di destra! ✋
    Perché non mi sorprende ‘sta cosa? 🤦‍♂️🤣

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” Sir Winston Leonard Spencer Churchill

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.