Manfredonia

Manfredonia, 20 giugno la giornata mondiale del Rifugiato


Di:

Locandina (statoquotidiano)

Manfredonia – IL 20 giugno si celebra la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che da oltre dieci anni ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione, spesso sconosciuta, di questa particolare categoria di migranti. Con la Giornata Mondiale del Rifugiato l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) intende invitare il pubblico ad una riflessione sui milioni di rifugiati separati dai propri cari a causa delle guerre e della violenza e sulle difficili scelte che sono costretti a fare nel corso della loro vita in cerca di protezione.

In un solo minuto una famiglia può essere distrutta dalla guerra, un bambino può essere separato dai propri cari e la sua quotidianità spazzata via, ma allo stesso tempo è sufficiente un minuto per dare loro una nuova possibilità. Giovedì 20 giugno, alle 19.30, presso il LUC-Laboratorio Urbano Culturale “Peppino Impastato” di Manfredonia, sarà proiettato il documentario “Just about my fingers – Storie di confine e impronte digitali” di Paolo Martino, con la collaborazione di Rahell Alì Mohammad.

A lungo “sorella minore” delle rotte migratorie nordafricane, la Grecia è ormai il principale punto di accesso all’Unione Europea per rifugiati e richiedenti asilo diretti in Europa. Il documentario racconta la vita di giovani costretti a spendere i loro migliori anni a caccia del sogno chiamato Europa.

Alla presentazione del documentario saranno presenti Paolo Cascavilla, assessore alla Solidarietà, Cultura e Politiche Giovanili, Michele Arcella, membro UNHCR della Commissione Territoriale per il riconoscimento della Protezione Internazionale di Foggia e Rosa Parisi, docente di Discipline Demoetnoantropologiche all’Università di Foggia.

L’occasione è particolarmente attesa da parte degli operatori della Cooperativa Sociale IRIS, ente gestore del progetto SPRAR “Capitanata Solidale” di Manfredonia perché Rahell Alì Mohammad, tra i protagonisti del documentario, è ospite del progetto SPRAR di Manfredonia e sempre in collaborazione con Paolo Martino sta realizzando un nuovo cortometraggio.

Redazione Stato

Manfredonia, 20 giugno la giornata mondiale del Rifugiato ultima modifica: 2013-06-15T11:17:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This