Manfredonia

No Eolico Offshore, lettera aperta a sindaco dei Sipontini 5Stelle


Di:

Eolico offshore nelle coste pugliesi (adnkronos.com)

Eolico offshore nelle coste pugliesi (st)

“ILL.MO Signor Sindaco,

come Lei sa, la società s.r.l. “Parco Eolico Marino Gargano Sud” installerà un parco eolico off shore nel Golfo di Manfredonia su cui la Regione Puglia ha già espresso parere sfavorevole, purtroppo solamente “consultivo” e quindi non vincolante.

Ma nella relazione del 09/11/2012, elaborata dal Comitato Regionale per la VIA, dove si esprime parere sfavorevole, non risultano pareri espressi dal Comune di Manfredonia. Come Lei sa, esiste però un parere positivo per la “Biopower green energy”, anche se condizionato, espresso, con D.G. n.88 del 23 febbraio 2010, dalla precedente Amministrazione Campo del Comune di Manfredonia. Una frettolosa delibera approvata in piena campagna elettorale per le elezioni comunali e regionali 2010.

Ci sembra quantomeno inopportuno che l’attuale Amministrazione, da Lei guidata Signor Sindaco, non sembri prestare sufficiente attenzione al caso.

Attualmente, la società “Parco Eolico Marino Gargano Sud”, aspetta di ottenere la VIA dal Ministero dell’Ambiente che dovrà esprimersi dopo il 25/06/2013. Se, entro tale data, non si solleveranno opposizioni o segnalazioni di problematiche, il Ministero potrebbe ignorare il “parere sfavorevole della Regione Puglia” e dare l’avvio al parco tramite la VIA.

Purtroppo siamo costretti, ancora una volta, a prendere atto che le scelte passano sulla testa dei cittadini, in barba a ogni principio di trasparenza e democrazia partecipata, senza coinvolgerli in questioni di portata rilevante.

Noi, “Sipontini 5 Stelle”, non intendiamo contrastare progetti né prospettive di cui non si conoscono scenari futuri. Non siamo disposti, però, a tacere su questioni che possono condizionare irrimediabilmente le scelte delle future generazioni: gli interrogativi sono tanti.

Nella installazione delle 85 pale eoliche di circa 100 metri d’altezza, il Comune di Manfredonia, dal punto di vista occupazionale e lavorativo sarà interessato solo marginalmente e per un periodo limitato nel tempo: circa 8 mesi. Non risultano royalties o benefici di altra natura per i cittadini e la marineria che potrebbero subire ingenti danni da simili installazioni, come sottolineato dalla medesima relazione della Regione Puglia.

Noi Sipontini 5 Stelle non pretendiamo di parlare per nome e per conto dell’intero territorio, ma ci poniamo a sostegno di tutte quelle iniziative volte a rendere partecipi i cittadini nelle scelte che si vanno a determinare sul proprio territorio, compreso quello marino; anche in considerazione del fatto che i cavidotti dovranno attraversare il nostro territorio interessando perfino aree del parco (lidi sabbiosi e zone umide).

Ora Signor Sindaco, esiste ancora la possibilità di porre rimedio a una situazione che potrebbe causare possibili contestazioni future. Entro il 25 giugno è possibile produrre, infatti, osservazioni nonché opposizioni al progetto. È sufficiente, Signor Sindaco, che entro tale data Lei inoltri, all’ufficio del Ministero per l’Ambiente che rilascia la VIA, una opposizione con richiesta di rinvio per possibili ulteriori valutazioni dal punto di vista ambientale. Sospensione che potrebbe servire a organizzare una attenta analisi circa le ricadute positive (o negative) sul nostro territorio dal punto di vista ambientale e lavorativo.

Questo lo si può realizzare anche coinvolgendo l’intero comprensorio del Golfo del Gargano con Mattinata, Monte Sant’Angelo, Barletta, Margherita di Savoia e Cerignola che, oltretutto, hanno espresso parere sfavorevole. In caso di pareri discordanti, per evitare contrapposizioni e inutili lacerazioni tra i cittadini, esiste uno strumento previsto dallo Statuto Comunale: quello di indire un referendum tra i cittadini, in modo che le scelte vengano fatte democraticamente ed in maniera partecipativa.

I cittadini hanno il “Diritto-Dovere” di essere informati e di partecipare alle scelte che impegnano in modo irreversibile tutto o in parte il proprio territorio nonché il proprio patrimonio paesaggistico.

Confidiamo in un possibile intervento, in una auspicata collaborazione e vi forniamo l’indirizzo mail “pec” dell’ufficio del Ministero per l’ambiente per la VIA: dgSalvaguardia.ambientale@pec.miniambiente.it e, in alternativa una raccomandata al seguente indirizzo: Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare – Direzione Generale per le Valutazioni Ambientali – Divisione II Sistemi di Valutazione Ambientale, Via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma.

(A cura di Pino Delle Noci – Attivista Sipontini 5 Stelle)

No Eolico Offshore, lettera aperta a sindaco dei Sipontini 5Stelle ultima modifica: 2013-06-15T10:53:27+00:00 da Pino Delle Noci



Vota questo articolo:
19

Commenti


  • Movimento 5 birre

    manfredonia è terra di sperimentazioni fallite.

    enichem
    porto industriale
    porto turistico ? (staremo a vedere se vengono i nababbi)
    contratto d’aria
    ed ora offshore


  • Uno di Voi

    SU QUESTO AFFARE NON VOGLIONO ROTTURE DI SCATOLE, ne’ la maggioranza, nè l’opposizione, nè i partiti, nè le varie autorità coinvolte o gli enti interessati.

    Ci fosse una sottospecie di Consigliere dell’opposizione che dica al Consiglio Comunale: “ma scusatemi che intenzioni avete di fare al largo del Golfo di Manfredonia???””

    Niente. Nè a Manfredonia, nè a Monte Sant’Angelo, nè a Mattinata, nè a Zapponeta, nè a Margherita di Savoia.

    E’ chiaro, no?.

    Oramai il silenzio istituzionale è assordante e co.plice.

    Lo si è capito!!!!

    Enzo Cripezzi della LIPU alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale Introna gli disse in faccia che su questi impianti off-shore ci sono forti “pericoli di CORRUZIONE all’interno delle istituzioni pubbliche, a causa di INCENTIVI ESAGERATAMENTE ALTI (i più alti del mondo)”.

    Inoltre disse che queste iniziative sono legate esclusivamente al BUSINESS DEI MAFIOSI.

    La storia ci dice che qui impera la MAFIA GARGANICA con baricentro Monte Sant’Angelo, pertanto il silenzio omertoso che si ascolta su quest’affare deve essere accolto in religioso silenzio, anche da noi cittadini????

    NESSUNO CHE SI FACCIA VIVO, CHE ALZA LA MANO PER DIRE LA PROPRIA.

    I MAFIOSI CONFIDANO SULL’IGNORANZA DELLA MAGGIOR PARTE DEI CITTADINI alle prese con la crisi economica.

    CRISI ECONOMICA CREATA PRIMA DI TUTTO DALLE STESSE ISTITUZIONI: per distrarre i cittadini sui loro sacrosanti diritti, DIVENUTI OGNI GIORNO DI PIU’ VIOLABILI!!!!


  • W la Rai

    Ma infatti: in tutta Italia i parchi eolici sorgono solo dove sono forti i gruppi malavitosi, come se solo li tirasse forte il vento.

  • ancora una volta per manfredonia come al solito ce gente che pensa solo al mare e ai c..i loro..
    Gent. sindaco come sa la questione della disoccupazione a manfredonia peggiora ogni giorno, da cittadino manfredoniano prossimo ad emigrare per lavoro le chiedo di sostenere questi progetti perchè se non vogliamo il porto,non vogliamo offshore,l’inceneritore , e altro io sinceramente non vedo via di sviluppo per questa città.. allora qui facciamo la politica per impoverire le persone, che ricordo non siamo tutti operatori turistici, quindi gentile sindaco si impegni per lo sviluppo e la crescita di questa città e far convivere l’industria con il turismo…grazie


  • Lucia di MSA

    Movimento 5 birre fattene un’altra di birra così cestiniamo la confezione ————–Non si può criticare o condannare le intenzioni. Ometto i commenti sull’Enichem (e di conseguenza accetto i commenti anche se non sono daccordo), accetto i commenti sul contratto d’area, ma per il resto bisogna conoscere i risultati e vedere i fatti. Mi farebbe piacere sapere l’attività svolta dal movimento 5 birre o quale scuola frequentata (spero non sia quella del — dell’attuale—- Tarasmo)


  • ceunsolocapitano

    lucia non si capisce niente spiegati meglio senza farti censurare


  • Redazione

    Ciao a tutti, in occasione della manifestazione di Piazza del Popolo contro l’eolico offshore al largo di Manfredonia sarà presente il Cittadino Onorevole Cariello (M5S) con la sua famiglia, veniteci a trovare in massa!

    Sipontini 5 Stelle Manfredonia


  • un sipontino

    Un altro regalo della Giunta CAMPO!Dopo i pannelli solari della zona Algesiro,ora spuntano,le Pale eoliche nel Golfo:Non è possibile che neanche un m…..so di assessore o consigliere comunale,non ne sia venuto a conoscenza!Ancora una volta,parlano di Democrazia;ma la vera democrazia e farsi i —-propri ed a quanto vedo i giornali e le testate locali,non prendono alcuna posizione!

    A parte poi,a Manfredonia,non esiste una opposizione,compreso il regionale Gatta,nipote di Michele Gatta.Tutto in famiglia!L’importante e pensare sempre e solamente solo a farsi i c… propri!Dopo anni di digiuno e lo sdoganamento fatto la Berlusconi,la Destra Sipontina,finalmente ,è approdata anch’essa —-,per cui se la popolazione non si farà sentire,ci troveremo l’ennesimo —-alle porte di casa,senza che nessuno se ne sia preso la responsabilità,come quando,nessuno si prese la responsabilità dell’ANIC,anche se qualcuno,allora,la voleva in Piazza Duomo!


  • Redazione

    Unico dato, per il resto il suo è diritto di critica; il giornale sta dando spazio alle riflessioni degli attivisti 5 Stelle e dei referenti di Mare Nostrum, oltre ad essere stata la prima testata giornalistica a parlare del progetto; buon lavoro; Red.Stato


  • dino1969

    ,
    ,
    ,
    Infatti grazie alla redazione sono venuto a conoscenza delle pale eoliche.
    Prima di dire sciocchezze,mi sono documentato.ho letto il progetto (152 pagine)ho costatato tutti i pareri negativi che ha raccolto il progetto,abbiamo parlato direttamente con gli interessati,abbiamo parlato di impatto ambientale,lavoro e alla fine di queste due tematiche,abbiamo raccolto anche il parere negativo della società per lasciare un contribbuto a titolo di royality/aggio a favore dei comuni che subbiranno l’impatto visivo.
    Offrono lavoro per otto mesi,ma a personale qualificato,che attualmente nelle zone Daune sono per la maggiore cinesi che lavorano 12 ore al giorno.
    Non gli interessano delle rotte migratoria o dei pescatori e quindi non vanno più al largo di oltre i 10 km e non danno una lira ai comuni.(si pensi alla riduzione imu,tarsu,enel,servizi).
    Con un royalty del 5% il comune riceve 4.000.000,00 l’anno.immaginatevi quante persone si possono far lavorare per il comune.
    La cittadinanza al diritto di essere informata e decidere se lo vuole o no e a che prezzo.


  • Bocca di rosa

    IL più bel regalo di Campo è stato e rimarrà il porto turistico.


  • mah

    le persone che eventualmente saranno impiegate saranno 5. a parte chi possiede i rimorchiatori per portare i pezzi delle pale a mare. In compenso un mausoleo che per 50 ANNI RIMARRA LI. CINQUANTANNI e poi non ci saranno i soldi per smantellare quello che ne sarà rimasto.


  • mah

    nota di servizio al 5S: il sindaco risponde solo su FB. postate nel suo profilo e se non vi cancella, proferirà un suo “mah” …


  • giusy

    Gradirei sapere,da qualche lettore:LA NAVE O LE NAVI ancorate al largo della costa,da tanti anni,perchè stanno lì e qual’è il loro contenuto.Se ben ricordo,dovrebbero contenere materiale dell’ENICHEM,che non si sà ancora dove smaltirlo.Ricordo bene o no?


  • giiuanumunicip

    Qualcuno interessato alla tematica può prendere visione di un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore del 10/6/2013 circa la VAS. Lo stesso articolo riporta i riferimenti della normativa europea (direttiva n. 2001/42/Ce, nazionale (D. l.vo n. 152/2006) e regionale (Dgr 13/6/2008 n. 981, Dgr n. 28/12/2009 n. 2614 e Legge Regionale n. 44 del 14/12/2012)…. tutti provvedimenti normativi posti a salvaguardia dell’ambiente….!!!!


  • giiuanumunicip

    Qualcuno è/sarà obbligato a dare risposte… leggere, tratto da: http://www.civit.it/wp-content/uploads/Bozza-delibera-CiVIT-trasparenza.pdf
    Bozza di “Linee guida per l’aggiornamento del Programma triennale per la trasparenza e l’integrità 2013-2015”


  • Oscar Raffone

    Possibbille che dobbiammo subbirre senza havere almenno un contribbuto ho aggio/royalti/mangia/bustarrella??
    Num’arrecordo o’nomme tuoijo’.
    69 e due figure.
    Giusto.
    NOI ci saremo sempre!!!


  • giiuanumunicip

    per dino1969… per il comune non ci sono soldi e/o royality/aggio, ma f———————
    Intravedo in questa operazione qulcosa di simile ai Pannelli fotovoltai installati pre l’Eurospin…
    A tal proprosito, a chi di dovere, quelle retine che delimitano i pannelli…fino a quando staranno lì, ci si è resi conto che restringono la carreggiata… ma che paese è questo… non voglio dire città perchè non lo è affatto.
    Comandanti di sopra e di sotto ma voi girate per la città… pardon paese…


  • leggete bene

    e il sindaco tacque…scusate epitaffio politico involontario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This