Politica
Fonte: TG COM 24

Sea Watch: “In Libia non riportiamo nessuno”, ma Salvini vieta lʼingresso

La portavoce italiana della ong: "I profughi ci hanno raccontato di detenzioni e vessazioni inenarrabili"


Di:

(ANSA) È ancora a 15 miglia dall’isola di Lampedusa, da due giorni in acque internazionali, la nave Sea Watch 3 con a bordo 52 migranti. “Le persone a bordo ci hanno raccontato di aver trascorso lunghi periodi di detenzione in Libia e di aver subito vessazioni inenarrabili”, ha detto in un video la portavoce della Ong Sea Watch Giorgia Linardi. “Noi – ha aggiunto – non riporteremo mai nessuno in un Paese in cui avvengono queste cose”.

Ma Salvini firma il divieto di ingresso per la nave – E’ arrivato però il blocco da parte del ministero dell’Interno. Matteo Salvini dichiara infatti: “Ho appena firmato il divieto di ingresso, transito e sosta alla nave Sea Watch 3 nelle acque italiane, come previsto dal nuovo Decreto Sicurezza. Ora il documento sarà alla firma dei colleghi ai Trasporti e alla Difesa: stop ai complici di scafisti e trafficanti!”.

(ANSA)

Sea Watch: “In Libia non riportiamo nessuno”, ma Salvini vieta lʼingresso ultima modifica: 2019-06-15T15:46:13+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This