Manfredonia

Manfredonia, con piccone sfondano muratura e occupano locali, 7 denunce


Di:

Manfredonia – ARMATI di piccone avrebbero prima sfondato una muratura posta a divieto di alcuni locali per poi occuparli abusivamente. Ma dopo segnalazioni di altri inquilini della zona, 7 manfredoniani sarebbero stati identificati lo scorso sabato sera nei pressi del Centro di manutenzione ANAS con relativi alloggi adibiti per gli addetti di Manfredonia in via Florio, a nord di via Barletta. Si fa riferimento ad interventi di edilizia residenziale avvenuti tra il 1990-1993, a cura della Cooperativa Mucafer, per un importo di € 1.759.153,00.

Da raccolta dati, in 7 sarebbero entrati sabato sera in alcuni alloggi vuoti dell’Anas, ma destando l’attenzione di altri residenti a causa del rumore originato probabilmente dai colpi di piccone inferti contro la muratura posta a divieto dell’accesso dei locali. Dunque la segnalazione ai carabinieri di Manfredonia con arrivo sul posto di alcune pattuglie. I 7 autori dei fatti sarebbero stati denunciati. Seguono aggiornamenti.

g.defilippo@statoquotidiano.it

Manfredonia, con piccone sfondano muratura e occupano locali, 7 denunce ultima modifica: 2014-07-15T12:31:49+00:00 da Giuseppe de Filippo



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • increduli

    Ultimamente é di moda …… gentaglia!


  • Michele

    Una banda di volpi!!!


  • RIS

    Denunciati? Ma buttateli fuori, le case si comprano o si paga l’affitto, ma cosa è Scampia?? Vergogna buttateli fuori o ci sarà il caos..


  • picachu

    capisco l impossibilita perpgare un affitto pero fare il trasgressore no,spero siano buttati fuori al piu presto anche xche ce genteche ci lavora nell anas e spetta a loro averle,se nonsi trova una soluzione a buttarli fuori ci troveremo difronte un far west,tutti a occupare case


  • Franco

    Vedrete quanto tempo passerà prima che siano cacciati . Oggi esser fuorilegge conviene. Si chiamano “occupazioni di necessità”…


  • Kant

    Metterli fuori? Sarà una vera impresa! La legge li tutela…. Se dimostrano lo stato di necessità non escono più ….


  • Antonio

    Bravi ragazzi ribellatevi lo stato ci vuole cosi !!!!poi all’anas gli sta bene,perche’ ha buttato fuori i lavoratori in pensione come cani,ed ora vengono occupate da famiglie disagiate!


  • io

    Siete degli eroi ragazzi!!!!! Lo stato italiano se si vuole sopravvivere bisogna combatterlo!!! Portate i vostri figli dentro quelle case cosi non vi caccera’ piu’ nessuno!!!!!!! Stato italiano, forte con i deboli, debole con i forti….Vergogna!!!!!


  • Ris

    Se qualche volta tornate a casa e ci trovate qualcuno dentro non vi lamentate.. Poi vorrei conoscere queste famiglie bisognose che hanno fatto l’occupazione, inoltre a Manfredonia di bisognosi veri ne conosco pochissimi, il resto solo solo persone che non vogliono lavorare e vogliono vivere di espedienti.. Vergogna,vergogna. E chi li difende ê un delinquente..


  • RIS


  • levi.mf

    Salve,
    Io… sono un Padre Vedovo
    con un Figlio Disabile che non cammina,
    e da più di 12 Anni costretto a salire a piedi,
    venite e vedete da voi stessi,
    come fà un Disabile che non cammina
    ad arrampicarsi fino al 2°Piano a Piedi
    strisciando a terra, perchè il suo papà
    dopo una tremenda Caduta che fortunatamente
    pericolo scampato per mio figlio Disabile,
    mentre io… ho subito una seria lesione
    alla spina dorsale.

    Anche io… conoscevo quelle case dell’Anas
    Chiuse e Murate, e in gran Sincerità,
    ho avuto voglia di occuparne qualcuna,
    ma non lo fatto, semplicemente perchè
    volevo entrarci legalmente… e con un permesso dell’ANAS,
    ma nell’Aspetta e Spera, ecco spuntar chi
    più furbo di noi, hanno fatto ciò
    che io… mi sono trattenuto di fare,
    l’Occupazione Abusiva.
    Ancora tutt’ora abbiamo il problema delle scale a piedi,
    ed ancora tutt’ora il comune… fà orecchie da Mercante,
    indifferente alla voce di un Disabile
    che cerca un Alloggio senza Barriere Architettoniche,
    per lo meno… un’Alloggio
    dove non ci siano tante scale da superare.!!!

    In Parte e in sincerità, ci dispiace
    di non aver occupato l’immobile, proprio perchè
    di mia Natura, che non mi piace approfittare
    della roba… che non è mia, se con sicurezza
    sapevo invece che erano del comune, allora
    di sicuro ero tra i primi… a sfondare la porta
    e fare l’occupazione, ma… siccome gli alloggi
    sono dell’ANAS e non del Comune, semplicemente
    ho seguito la legge, che in pratica m’insegna
    a non toccare la roba degli altri, e lo sà solo DIO
    quanto noi ne abbiamo bisogno di un’Alloggio
    privo di Scale per potervi accedere,
    Il Caro Dr.Giuseppe di Stato Quotidiano
    ne sà qualcosa a riguardo la nostra problematica
    delle scale, e degli anni spesi a lottare
    e ancora tutt’ora oggi luglio 2014,
    la situazione è invariata, con un Disabile Grave
    costretto a strisciare a terra… scala dopo scala,
    per poter arrivare fino al secondo piano.!!!

    SE QUESTA… E’ GIUSTIZIA,
    NON SAPREI SE NOI, ERAVAMO PIU’ IN ESIGENZA
    ALL’OCCUPAZIONE DELL’IMMOBILE, MA… NON L’HO FATTO.!!!

    Io Spero solo… che qualche Anima Buona
    ci dia una Mano, e che ci Aiuti a far Finire
    questo Scempio, di un Disabile Costretto
    grazie all’Indifferenza di Certi Amministratori Comunali
    e compreso all’indifferenza del Sindaco,
    che tutt’insieme per aver ragione, preferiscono
    raccontare che ci hanno offerto delle case… e che noi, come imbecilli… avremmo Rifiutato.!!!

    IO MI CHIEDO… CHI MAI,
    dico… CHI MAI SAREBBE COSI ALLOCCO,
    DA RIFIUTARE LA PROPOSTA DI UNA CASA… IN DONO.?

    EPPURE… HANNO AVUTO LA FACCIA DI DICHIARARE
    DINANZI AD UN’EMITTENTE TELEVISIVA ( RAI3-RAI NEWS24 )
    CHE IL COMUNE… CI AVREBBERO OFFERTO DUE CASE,
    MA CHE NOI… AVREMMO RIFIUTATO.!!!

    non è vero

    Io spero solo, che tra quelle persone
    che hanno occupato quegli immobili, ci siano veramente
    persone BISOGNOSE, e se in caso così non fosse,
    e che grazie alla furbizia delle loro conoscenze
    riescono a tenersi una casa che non gli spetterebbe
    di diritto, allora PREGO LA MAGISTRATURA COMPETENTE
    DI FARE SERIE INDAGINI, E DI APPURARE LO STATUS DI VITA
    DI QUESTI SIGNORI CHE HANNO OCCUPATO ILLEGALMENTE
    GLI IMMOBILI, ED IN CASO DI NON BISOGNO,
    CHIEDIAMO GIUSTIZIA PER I VERI BISOGNOSI… INCOMINCIANDO
    DA CHI A PROBLEMI VERI e SERI, DI DISABILITA’.!!!

    DETTO QUESTO… VI HO DETTO TUTTO.!!!

    Scusatemi… e Grazie di Cuore a tutti Voi
    per la Vostra… Cara Comprensione.

    QM e G.Pio
    Un Padre Disabile,
    con un Figlio Disabile che non Cammina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This