Politica

Manovra, Di Gioia: 2013 in attivo per Asl pugliesi


Di:

Foggia – LA Giunta ha approvato il Ddl per l’assestamento e prima variazione di bilancio per il 2014. Alla riunione di Giunta hanno partecipato i presidenti dei gruppi di maggioranza. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore al Bilancio Leo di Gioia per l’accordo: il Ddl adesso parte per la valutazione del Consiglio regionale.

Le risorse disponibili – avanzo di amministrazione – pari a circa 120 milioni di euro, sono state allocate verso alcuni dei settori più strategici del sistema regionale. Ai 120 milioni si aggiungono i 40 milioni di euro provenienti dalle somme messe a bilancio per la copertura dell’eventuale disavanzo delle Asl nel 2013, disavanzo che poi non si è registrato, avendo la sanità chiuso con un leggero attivo lo scorso esercizio.

In particolare, 50 milioni di euro sono stati destinati alla costituzione del fondo rischi legato all’anticipazione di 200 milioni di euro per Acquedotto pugliese e 50 milioni per Aeroporti di Puglia. Questa operazione consentirà che si produca un effetto moltiplicatore per gli investimenti delle società.

E in particolare consentirà all’autorità idrica pugliese di definire la politica tariffaria in modo socialmente sostenibile. Ulteriori risorse sono state destinate alla definizione del contenzioso con le Ferrovie Sud Est, al finanziamento del Trasporto Pubblico Locale e – in materia di agricoltura – al finanziamento degli interventi per la prevenzione e il controllo della Xylella fastidiosa (disseccamento ulivi).

Circa 22 milioni sono stati destinati per le somme anticipate dalle Asl per il pagamento dei risarcimenti agli emotrasfusi, per i quali continua l’azione delle Regioni verso lo Stato per la definizione delle responsabilità dei risarcimenti. Per quanto riguarda il tema dei consorzi di bonifica e dell’Arif, la discussione è demandata al dibattito presso la competente commissione consiliare, al fine anche di valorizzare il contributo del consiglio regionale.

Significativi alcuni interventi in materia di cultura: un milione di euro è stato destinato alla Apulia Film Commission e trecentomila euro vanno alle Ico – le Istituzioni concertistiche orchestrali.

Con il Ddl vengono infine fornite alle strutture regionali competenti indicazioni per la definitiva chiusura del bond stipulato con Merrill Lynch nel 2003 e recentemente rinegoziato. Immediatamente prima del Ddl è stata varata una delibera sul Patto di Stabilità con la quale è stata concessa la liberazione di 55 milioni euro di cassa e 50 milioni per competenza: la delibera consentirà la velocizzazione dei pagamenti ai creditori e la ripresa delle attività dei singoli assessorati.

Redazione Stato

Manovra, Di Gioia: 2013 in attivo per Asl pugliesi ultima modifica: 2014-07-15T22:54:39+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This