LavoroStato news

Progressione verticali dipendenti, Caroli: presto graduatorie


Di:

Bari – LE progressioni verticali dei dipendenti regionali per le categorie B e C sono state al centro delle audizioni che si sono svolte in seconda Commissione consiliare presieduta da Giovanni Brigante. Su sollecitazione dei consiglieri regionali Gerardo De Gennaro e Francesco Laddomada è stato ascoltato l’assessore al personale Leo Caroli in merito alle problematiche relative ai dipendenti regionali che hanno partecipato alle procedure selettive per il passaggio di categoria da A a B e da B a C.

Presenti le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl, Uil e CSA Regioni autonome locali, le quali hanno chiesto di procedere al più presto all’approvazione delle graduatorie concorsuali e all’attivazione di tutte le procedure per lo scorrimento immediato delle graduatorie in virtù dei posti disponibili in pianta organica che superano di gran lunga i 170 posti messi a bando. L’assessore Caroli ha ritenuto pienamente condivisibili e comprensibili le rivendicazioni in questione, assicurando la volontà politica di procedere entro la fine del mese di luglio a pubblicare l’elenco dei vincitori e la graduatoria degli idonei, per i quali però, al momento, non si potrà procedere a seguito di alcuni ostacoli normativi imposti dalla circolare della Funzione pubblica.

Per quanto riguarda invece il secondo punto all’ordine del giorno riguardante l’esame della bozza normativa in materia di esodo incentivato, l’assessore ha detto che il provvedimento è ancora al vaglio della cabina di regia e che il testo definitivo sarà esaminato dalla Commissione appena possibile, considerando che si tratta di un provvedimento importante e urgente che aprirà le porte al percorso delle stabilizzazioni.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Progressione verticali dipendenti, Caroli: presto graduatorie ultima modifica: 2014-07-15T13:42:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This