CapitanataStato news

San Severo, ricette false, revocati domiciliari ai 2 medici


Di:

San Severo – REVOCATI gli arresti domiciliari ai due medici di base Paolo Capotosto e Vincenzo Puntonio,di 58 e 59 anni, accusati – in seguito ad un’operazione dei CC del Nas di Foggia – di “ricette mediche false” inviate nella farmacia di proprietà dei due figli e di una loro socia. L’operazione era stata denominata ‘San Pio’, dal nome della farmacia coinvolta nell’inchiesta.

“Il Tribunale del riesame ha accolto infatti l’istanza dei difensori, gli avvocati Guido De Rossi, Simone Moffa, Martino Sportelli, Michele Cianci (per Capotosto) e Cesare Rizzi e Antonio Carella (per Puntonio) revocando gli arresti domiciliari ed escludendo il reato di associazione per delinquere”.

Redazione Stato

San Severo, ricette false, revocati domiciliari ai 2 medici ultima modifica: 2014-07-15T18:59:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This