CronacaStato news

Puglia, recuperati 3 ceppi ancore in piombo


Di:

Taranto – MARTEDI’ 16 settembre p. v. alle ore 11, a Taranto, presso la sede della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia nel Chiostro di San Domenico, in via Duomo 33, si terrà una conferenza stampa per presentare il recupero di tre ceppi di ancore in piombo di epoca romana, recentemente recuperati a largo di Torre Castelluccia (Pulsano-TA), grazie alla collaborazione tra il Servizio Subacqueo della Soprintendenza e il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, nel comune impegno di tutelare e recuperare il patrimonio archeologico sommerso.

Interverranno il Soprintendente Archeologo, dott. Luigi La Rocca e i funzionari archeologi dott.ssa Laura Masiello e dott. Arcangelo Alessio e per la Guardia di Finanza, il Colonnello Maurizio Muscarà, Comandante del Reparto Operativo Aeronavale di Bari ed il Sindaco del Comune di Pulsano, l’Avv. Giuseppe Ecclesia. I reperti, insieme ad altri materiali archeologici rinvenuti in mare che documentano le rotte commerciali antiche nel Mediterraneo, saranno presentati nel Chiostro trecentesco del convento di S. Domenico.

(immagine d’archivio, non riferita al testo)

Redazione Stato

Puglia, recuperati 3 ceppi ancore in piombo ultima modifica: 2014-09-15T21:23:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This