FoggiaManfredonia
"Quaranta conti alla mano parla di perdite che prima della sua gestione toccavano anche i due milioni di euro al mese"

Zullo: “Oncologico di Bari ancora in perdita. Accorpiamo Irccs in una sola Fondazione”

"Per questo oggi più di ieri diventa indispensabile l'accorpamento dei due Irccs proprio perché la razionalizzazione delle spese assicurerebbe meno perdite e un'organizzazione più efficiente"


Di:

Bari. Dichiarazione del presidente del gruppo Oltre con Fitto, Ignazio Zullo: “L’audizione del direttore generale dell’Oncologico di Bari, prof. Quaranta, non fa che far forza alla nostra proposta di accorpare in un’unica Fondazione i due Istituti di ricerca e cura a carattere scientifico (Irccs), Oncologico e De Bellis di Castellana Grotte.
Il prof. Quaranta conti alla mano parla di perdite che prima della sua gestione toccavano anche i due milioni di euro al mese! Mentre lo scorso anno si è chiuso con una perdita di “soli” 11 milioni di euro. Tenuto conto che parliamo di un istituto con 87 posti letto. Numeri che non possono più essere tollerati, per questo noi di Oltre con Fitto diciamo basta: non si può andare avanti e che la sanità pubblica non può permettersi di perdere neppure un centesimo. Per questo oggi più di ieri diventa indispensabile l’accorpamento dei due Irccs proprio perché la razionalizzazione delle spese assicurerebbe meno perdite e un’organizzazione più efficiente”.

Zullo: “Oncologico di Bari ancora in perdita. Accorpiamo Irccs in una sola Fondazione” ultima modifica: 2015-10-15T11:43:16+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This