Cronaca

Controlli dei cc di Triggiano, Noicattaro e Rutigliano: un arresto, tre bar chiusi


Di:

carabinieri_gazzella

Immagine d'archivio

Bari – I  Carabinieri della Compagnia di Triggiano, in collaborazione con i militari dei locali comandi Arma, hanno effettuato, nella giornata di ieri, un servizio straordinario di controllo del territorio nei comuni di Triggiano, Noicattaro e Rutigliano, finalizzato a prevenire e reprimere la commissione di reati in genere. L’operazione, che ha visto impiegati 8 militari a bordo di 4 mezzi, ha consentito di trarre in arresto un 24enne di Rutigliano, accusato di furto aggravato. Il giovane è stato fermato mentre cercava di oltrepassare l’uscita “senza acquisti” di un ipermercato sito in un centro commerciale di Triggiano, dopo aver nascosto nelle proprie tasche alcuni oggetti asportati in precedenza. Ad attenderlo all’uscita, il giovane ha trovato i carabinieri, che lo hanno arrestato e successivamente, su disposizione impartita dall’Autorità Giudiziaria, rimesso in libertà, attesa la scarsa entità dei beni rubati. A Rutigliano, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno notificato un “decreto di chiusura” al titolare di un bar, poiché il locale è stato ritenuto “abituale ritrovo” e “punto di riferimento” di persone pregiudicate e socialmente pericolose: la licenza è stata sospesa per quindici giorni. A Noicattaro, infine, una pattuglia della locale Stazione, nel transitare in una zona periferica, si è insospettita nel notare la presenza di tre furgoni, fermi a margine della strada, uno dei quali con uno sportello spalancato. Gli accertamenti eseguiti nell’immediatezza dai carabinieri hanno permesso di appurare che i tre automezzi erano il provento di un furto perpetrato la scorsa settimana ai danni di una ditta di Capurso. I mezzi sono stati sottoposti a sequestro, onde eseguire accertamenti tecnici finalizzati all’individuazione dei responsabili del furto.

Controlli dei cc di Triggiano, Noicattaro e Rutigliano: un arresto, tre bar chiusi ultima modifica: 2009-12-15T13:13:16+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This