Cronaca

Gioia del Colle, tentata estorsione a commerciante: due arresti


Di:

GioiadelColle

GioiadelColle

Gioia del Colle –  PER estorcere il pagamento di alcuni lavori eseguiti da un falegname in favore di un commerciante, minacciano pesantemente quest’ultimo, ma finiscono in carcere. È successo ieri a Gioia del Colle, dove i carabinieri della locale Stazione, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile della Compagnia, hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, due pregiudicati gioiesi, il 50enne Angelo Giannico e il 41enne Paolo Cuscito, con l’accusa di tentata estorsione aggravata in concorso. Le indagini svolte dai militari hanno permesso di appurare che un falegname del luogo aveva eseguito dei lavori in favore di un commerciante locale 40enne, per un importo pari a 44mila euro. Tale somma, però, non era ancora stata riscossa dall’artigiano, poiché il commerciante l’aveva ritenuta eccessiva ed aveva peraltro obiettato sulla qualità delle prestazioni realizzate. Dopo vari tentativi di conciliazione bonaria per riscuotere il dovuto, il falegname ha pensato di risolvere la questione rivolgendosi ai due pregiudicati che, in più circostanze, si sono recati presso l’esercizio, minacciando la vittima. In occasione dell’ultima richiesta, però, i due hanno trovato ad attenderli i Carabinieri.

Gioia del Colle, tentata estorsione a commerciante: due arresti ultima modifica: 2009-12-15T11:45:36+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This