Edizione n° 5373

BALLON D'ESSAI

TURISMO // Erling Haaland al Gino Lisa, ha scelto il Gargano per le sue vacanze
20 Giugno 2024 - ore  14:42

CALEMBOUR

"GIU' LE MANI" // Manfredonia. “Giù le mani”, tutto sull’inchiesta. Avviso conclusione indagini per 10 (NOMI)
19 Giugno 2024 - ore  21:35

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

STRAGE Erba, Azouz: “Non sono stati quei due ingenui a fare la strage”

"Olindo e Rosa estranei all'eccidio di Erba"

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Gennaio 2024
Cronaca // L'inchiesta //

COMO – A uccidere quattro persone nella strage di Erba (Como) dell’11 dicembre del 2006 furono dei “professionisti”, dei criminali secondo Azouz Marzouk, padre e marito di due delle vittime, che sostiene l’innnocenza di Olindo e Rosa Bazzi in vista del’udienza a Brescia del primo marzo, quando si discuterà l’istanza di revisione presentata dai due coniugi.

“Non sono stati quei due ingenui”, ha detto Azouz durante “Farwest” su Rai3, condotto da Salvo Sottile ma “persone capaci di uccidere.

Spero che il primo marzo ci sarà una svolta, tanti elementi non portano a loro come assassini.

Già durante il primo grado ho avuto dei dubbi che poi li ho ritrattati”, ha detto.

Ai coniugi Romano chiederebbe: “Perchè hanno confessato, quando non sono stati loro?”.

Ha negato anche che con i coniugi Romano ci fossero stati particolari attriti da vicinato con minacce a Rosa da parte di Azouz: “Non ricordo e non credo che per dei rumori si possa arrivare a questo”.

Fonti verificate: ANSA //

Lascia un commento

“Il politico diventa uomo di stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni.” SIR WINSTON CHURCHILL

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.