Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

FOGGIA Foggia. Il Comune pubblica la perimetrazione della città

Per l’applicazione della Legge Regionale 36 sulle ristrutturazioni edilizie

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Aprile 2024
Foggia // Politica //

Foggia.  Si è svolta ieri pomeriggio, presso l’Auditorium Santa Chiara, la presentazione della Legge Regionale n. 36. La disciplina ha come finalità prevalente il recupero, la riqualificazione e il riuso del patrimonio edilizio esistente, oltre ad incentivare gli interventi di edilizia residenziale sociale.  L’appuntamento, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale anche se la legge non prevede alcun obbligo di attivazione di procedure di partecipazione, è servito come primo momento di confronto con ordini professionali, associazioni, stakeholder e cittadini sulla applicazione della legge, prima di procedere con l’iter amministrativo di approvazione da parte del Comune di Foggia.

In quest’ottica, così come annunciato ieri nel corso del suo intervento dall’assessore, Giuseppe Galasso, sono state pubblicate questa mattina sulla home page del sito internet del Comune (www.comune.foggia.it) le tavole con le perimetrazioni effettuate sulla città, sulla base delle planimetrie degli strumenti urbanistici vigenti, dal Servizio Urbanistica dell’Ente

Come spiegato ieri, questa documentazione è a disposizioni di tutti per poter meglio approfondire i criteri applicati e per aiutare coloro i quali vorranno far pervenire all’Amministrazione le proprieosservazioni. Osservazioni che dovranno essere inviate tramite mail, all’indirizzo appositamente attivato dagli uffici: leggeregionale36@comune.foggia.it.

Le eventuali segnalazioni potranno essere inoltrate entro e non oltre il 30 aprile.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.