Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

INGANNI Campagnano (Roma): funzionario comunale arrestato per scambi di favori sessuali

Vicino Roma, 6 arresti per tentata concussione e corruzione

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Maggio 2024
Cronaca // L'inchiesta //

Approfittando della sua posizione all’interno del Comune, avrebbe avvicinato donne in gravi difficoltà economiche, promettendo vantaggi finanziari in cambio di prestazioni sessuali. Per questo motivo, un funzionario del Comune di Campagnano, vicino a Roma, è stato arrestato dai carabinieri.

Su incarico della Procura di Tivoli, i carabinieri della compagnia di Bracciano stanno eseguendo un’ordinanza di misure cautelari emessa dal gip di Tivoli, nei confronti di sette persone. Sei di queste sono state arrestate, tutte gravemente sospettate, a vario titolo, di tentata concussione sessuale, corruzione in concorso e falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici.

L’indagine è partita da una relazione redatta dai servizi sociali del Comune di Campagnano di Roma e inviata alla Procura. In poco più di cinque mesi, i carabinieri della compagnia di Bracciano hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza contro il funzionario 64enne del Comune.

Sono stati anche ricostruiti due episodi di corruzione che coinvolgono il funzionario, rappresentanti di una società cooperativa e di un’associazione culturale. Sono in corso perquisizioni in alcuni uffici pubblici per verificare la regolarità delle procedure amministrative delle gare d’appalto legate alla società cooperativa coinvolta nell’indagine.

Lo riporta Ansa.it

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.