Manfredonia

S.Mondelli: Balbasor e la campana di Manfredonia


Di:

L'Infante Fernando indica la Campana, Ottava (st)

Manfredonia – “BALBASOR e la campana di Manfredonia”: questo il titolo del libro dell’avvocato Sandro Mondelli, “88 pagine di suspence ad alta densità di contenuti, 39 illustrazioni a colori, 152 note bibliografiche”.

PRESENTAZIONE. “Come la famosa Campana, anche don Francisco Balbasor era andato perduto. Questo libro lo riporta in vita, attraverso il suo Trattato Matematico e le poche tracce che ha lasciato in giro. Primo massone di Spagna, militare, matematico, artista, cittadino europeo già trecento anni fa, Italiano (di Valvasone o di Telgate?) dalle troppe qualità, e per ciò costretto, ventenne, a emigrare là dove essere tra i migliori contava qualcosa: sono passati secoli, ma pare una storia di oggi. Dal 1732 spia degli Spagnoli nella Napoli austriaca, non si sa se e da che parte combatté nella battaglia di Bitonto del 1734 (primi vagiti d’unità d’Italia?). In parallelo, si trattano le vicissitudini dell’Uomo e della famosa Campana”.

Sandro Mondelli fa l’avvocato a Manfredonia e – a parte qualche scritto lasciato qua e là – aveva finora deviato le sue velleità letterarie su querele ed atti di citazione. In questa prima opera di un certo impegno trova conferma il suo interesse per personaggi cosiddetti “minori”, non sempre ricordati dalla Storia, di cui sono invece il tessuto vital

Il libro è in vendita a Manfredonia, nelle librerie Centofiori, Il Papiro, Tuppi, e a Foggia, nella libreria Dante.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

S.Mondelli: Balbasor e la campana di Manfredonia ultima modifica: 2013-06-16T10:18:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This