Edizione n° 5401

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

FOGGIA Maratona Oratoria a Foggia: un appello corale per i diritti dei detenuti

Foggia si prepara ad ospitare un evento di grande importanza civile e sociale: la Maratona Oratoria che si terrà il 18 giugno 2024 sul piazzale del Palazzo di Giustizia

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Giugno 2024
Stato news //

Foggia si prepara ad ospitare un evento di grande importanza civile e sociale: la Maratona Oratoria che si terrà il 18 giugno 2024 sul piazzale del Palazzo di Giustizia. L’iniziativa, promossa dall’Unione delle Camere Penali Italiane (UCPI), vedrà la partecipazione di numerose autorità locali e nazionali, nonché di rappresentanti del mondo giuridico e accademico.

L’evento si inserisce in una serie di manifestazioni che l’UCPI sta organizzando in diverse città italiane per sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni sui temi dei diritti umani all’interno delle carceri, con un focus particolare sul drammatico fenomeno dei suicidi tra i detenuti. Solo nei primi mesi del 2024, infatti, sono stati registrati 38 casi di suicidio nelle carceri italiane, un dato che ha spinto l’Unione a mobilitarsi con maggiore intensità​ (ekuonews.it)​​ (Centro Abruzzo News)​.

Il Programma della Giornata
La maratona oratoria avrà inizio alle ore 9:00 e si protrarrà fino al tardo pomeriggio, alternando interventi di avvocati, magistrati, politici, e attivisti. Tra i relatori confermati figurano il Vicepresidente del Consiglio Regionale Antonio Blasioli e il Presidente dell’UCPI, che apriranno l’evento con discorsi introduttivi mirati a delineare le criticità attuali del sistema carcerario italiano e le possibili riforme.

Numerosi altri ospiti di rilievo prenderanno la parola, tra cui accademici di diritto penale e sociologia, rappresentanti di associazioni per i diritti umani e, non ultimi, ex detenuti che porteranno la loro testimonianza diretta delle condizioni di vita all’interno degli istituti di pena.

Un Appello per la Riforma del Sistema Penitenziario
Uno dei temi centrali della maratona sarà la necessità di attuare la “riforma Cartabia”, che prevede l’utilizzo di pene alternative alla detenzione per reati minori, un modo per ridurre il sovraffollamento delle carceri e facilitare il reinserimento sociale dei detenuti​ (ekuonews.it)​. La manifestazione di Foggia si propone quindi come una piattaforma per discutere di soluzioni concrete, come la costruzione di nuove strutture penitenziarie moderne e rispettose dei diritti umani, e il miglioramento delle condizioni di vita nei carceri esistenti.

La Mobilitazione delle Istituzioni
L’iniziativa ha ricevuto il sostegno di diverse istituzioni locali. Il sindaco di Foggia ha espresso il suo appoggio, sottolineando l’importanza di una riflessione collettiva sul tema dei diritti umani. Anche le autorità giudiziarie locali hanno garantito la loro partecipazione, evidenziando la necessità di un dialogo costruttivo tra tutte le parti coinvolte nel sistema penale.

Un Invito alla Partecipazione
La Maratona Oratoria è aperta al pubblico e si rivolge non solo agli addetti ai lavori ma a tutti i cittadini che desiderano approfondire le problematiche legate al sistema penitenziario. Gli organizzatori auspicano una grande partecipazione, convinti che solo attraverso un coinvolgimento attivo della società civile sia possibile promuovere un cambiamento reale.

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.