FoggiaStato news

Istruzione-educazione, Fism Foggia: piena collaborazione con PA


Di:

Foggia – LA sezione provinciale di Capitanata della Federazione Italia Scuole Materne (FISM) esprime soddisfazione per le recenti nomine degli assessori della Giunta della neo amministrazione Landella, avvenute nel segno di un pieno rinnovamento. In particolare, la FISM Foggia – che rappresenta e tutela oltre 40 istituti paritari e strutture alla prima infanzia a chiara ispirazione cristiana presenti nel territorio cittadino – accoglie con sentito compiacimento la nomina ad assessore con delega alla Pubblica Istruzione della dott.ssa Carla Calabrese, già direttrice dell’area IRSEF e del Consorzio ICARO e da sempre impegnata nel settore dell’educazione e della formazione.

“Si tratta – afferma Fabio Daniele, presidente della FISM Foggia e neo eletto nella segreteria Nazionale della FISM – di un gradito segno di discontinuità con il passatoe con le amministrazioni comunali guidate dal centro sinistra. La nomina della dott.ssa Calabrese è a tutti gli effetti un atto di ‘buona politica’, è infatti il segno di un rinnovamento a favore di un sistema scolastico esociale integrato tra la gestione pubblica e quella privata che può dare solo servizi migliori alle famiglie e ai bambini. Continua Daniele, “la dott.ssa Calabrese conosce bene il mondo delle scuole paritarie e della prima infanzia, ed in particolare dell’istruzione improntata sui valori cattolici, e saprà benissimo rivalutare un settore che è stato messo in ginocchio dalle precedenti gestioni politiche locali come quello delle scuole dell’infanzia paritarie sia comunali sia del privato sociale”.

“A lei e a tutta la squadra del governo locale – conclude Daniele – auguro un buon lavoro, annunciando sin da ora una piena e totale collaborazione quando si tratterà di discutere sui temi dell’educazione e dell’istruzione, le sole e vere risorse utili per risollevare la nostra amata Città di Foggia”.

Redazione Stato

Istruzione-educazione, Fism Foggia: piena collaborazione con PA ultima modifica: 2014-07-16T16:09:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This