SportStato prima
Avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 26 settembre

E’ morto per un malore Felice Gimondi

È uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri, cioè Giro d'Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968).


Di:

Roma. Addio Felice Gimondi, ex campione italiano di ciclismo, deceduto stamani per un malore mentre faceva il bagno nelle acque di Giardini Naxos.

Avrebbe compiuto 77 anni il prossimo 26 settembre.

Inutili tutti i soccorsi.

Profilo (wikipedia)

Felice Gimondi (Sedrina, 29 settembre 1942Giardini-Naxos, 16 agosto 2019) è stato un ciclista su strada, pistard dirigente sportivo italiano. Professionista dal 1965 al 1979, è stato un campione completo, capace di tenere sul passo, di vincere in salita, a cronometro e anche in volata. È uno dei sette corridori ad aver vinto tutti e tre i grandi Giri, cioè Giro d’Italia (per tre volte, nel 1967, 1969 e 1976), Tour de France (nel 1965) e Vuelta a España (nel 1968). Tra le corse di un giorno si aggiudicò un campionato del mondo su strada (nel 1973) e alcune classiche monumento: una Parigi-Roubaix, una Milano-Sanremo e due Giri di Lombardia.Suo è il record di podi al Giro d’Italia, 9, dove ottenne anche sette vittorie di tappa.

Nonostante la sua carriera sia coincisa in gran parte con quella del “cannibale” Eddy Merckx, è stato in grado di ottenere numerosi successi; rispetto al belga ha avuto anche una maggiore longevità ad alti livelli, avendo iniziato a vincere prima, al Tour de France 1965, e terminato dopo, con il successo al Giro d’Italia 1976. Ottenne complessivamente 118 vittorie tra i professionisti.

E’ morto per un malore Felice Gimondi ultima modifica: 2019-08-16T21:29:36+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This