Edizione n° 5400

BALLON D'ESSAI

ANTIFASCISTE // Cerignola, il 25 luglio la “Pastasciutta antifascista” su Terra Aut
17 Luglio 2024 - ore  13:55

CALEMBOUR

TASK FORCE // Le ricerche di Antonio Draicchio, dopo 7 giorni, sono state interrotte come da prassi di legge
17 Luglio 2024 - ore  14:39

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

Salvini in vacanza a Polignano a Mare con la fidanzata: “Che meraviglia”

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Agosto 2023
Cronaca // Politica Nazionale //

BARI – “Polignano a mare, che meraviglia”. Lo scrive il vicepremier e ministro dei Trasporti, Matteo Salvini, a commento di una foto postata sui social che lo ritrae in compagnia della fidanzata, Francesca Verdini, nella località barese.

 

Il leader della Lega, in look vacanziero con camicia in lino rosa, ha alle spalle uno degli scorci più suggestivi della Puglia: Lama Monachile, piena di bagnanti.

 

Fonte: facebook

 

Il ministro non è l’unico del suo governo ad aver scelto la Puglia come luogo per trascorrere qualche giorno di vacanza, lontano dai palazzi romani. Anche la presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, è attesa nella masseria di Ceglie Messapica, nel Brindisino, che ha lasciato ieri per qualche ora per raggiungere in traghetto l’Albania su invito del premier Edi Rama. Lo riporta l’agenzia Ansa.

4 commenti su "Salvini in vacanza a Polignano a Mare con la fidanzata: “Che meraviglia”"

  1. Io ricordo quando ci chiamava terroni e non ci lavavamo. Per me resta sempre il SALVINI della lega nord

  2. ancora con la storia di Salvini contro il sud dimenticando che i tedeschi ci hanno bombardati e oggi seviamo loro pizze con grandi sorrisi ….avete la memoria corta

  3. Esattamente WOLF! Per una poltrona e uno stipendio e vitalizio d’oro cosa si fa, ora i terroni vanno bene, non puzzano!

Lascia un commento

“L'amore ha anche questo in comune con la poesia: che, quando ci si spiega, si è perduti.” MARIO ANDREA RIGONI

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.