CronacaStato news

Cerignola, inaugurazione piazza a Michele Marinaro


Di:

Cerignola – VERRA’ inaugurata sabato prossimo, 20 settembre, a Cerignola la piazza intitolata a Michele Marinaro, l’agente di Pubblica Sicurezza ucciso dalla banda Giuliano a soli 26 anni, il 2 luglio 1949, insieme ad altri quattro colleghi a Portella della Paglia, nelle vicinanze di Monreale, nel palermitano. L’iniziativa, in occasione del 65esimo anniversario della sua morte, è organizzata nell’ambito della “Giornata della Legalità…per non dimenticare”.

La piazza dedicata a Marinaro è rappresentata dall’area compresa tra via Bovio, vico Storto Letizia e via Don Minzoni. Alle 10 da Palazzo di Città partirà un corteo con l’Amministrazione Comunale, le autorità civili e militari, le associazioni delle forze dell’ordine e di volontariato e gli studenti. Verranno poi deposte due corone d’alloro presso Palazzo Carmelo, ai Caduti della Prima guerra mondiale (a ricordo del centenario dell’inizio della Grande Guerra), e in Piazza Tortora, ai Caduti della Polizia di Stato Nicola Fumarulo e Antonio Gentile. Alle 11.30, la cerimonia di intitolazione della piazza a Michele Marinaro, che precederà lo scoprimento di una lapide, in via Don Minzoni, in ricordo del giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990, su iniziativa del gruppo di Cerignola dell’Associazione Nazionale Polizia di Stato.

Alla presenza del Sindaco Antonio Giannatempo, di Monsignor Felice di Molfetta, Vescovo della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano, del Questore di Foggia, Piernicola Silvis, del magistrato Domenico Zeno e del presidente provinciale dell’Anps, Rita Montrone, il consigliere comunale delegato alla Cultura, Franco Conte, presenterà il volume da lui curato, “Michele Marinaro, agente di pubblica sicurezza, ucciso dalla mafia”.

”Quando i familiari di Marinaro, nostro concittadino, mi hanno raccontato dell’agguato mafioso in cui era stato assassinato il loro congiunto- scrive Conte nella premessa del libro ho avvertito immediatamente il dovere di far conoscere alla popolazione di Cerignola questo evento criminale con una pubblicazione, a testimonianza del sangue che un figlio della nostra terra versò in un’epoca in cui la lotta alla mafia era una specie di chimera anche a causa dei pochi mezzi a disposizione e della cultura che regnava in quella terra disastrata e dimenticata”.

Redazione Stato

Cerignola, inaugurazione piazza a Michele Marinaro ultima modifica: 2014-09-16T19:09:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest

Share This