Manfredonia

Manfredonia, “urine, rifiuti; e i bimbi per la scuola passano da lì” (FOTO)


Di:

Manfredonia – “GENTILISSIMA redazione di Statoquotidiano; vorrei che pubblicaste le foto che vi allego per segnalare alle istituzioni la situazione che si presenta tutte le mattine e che i cittadini, e soprattutto i bambini, sono costretti a vedere e ad ‘inalare’ per godere del diritto di frequentare la scuola Croce!”.

“Queste foto si riferiscono alla scalinata che dalla Chiesa S.Redentore – meglio conosciuta come chiesa Croce – conducono ad uno degli ingressi della scuola! E’ vergognoso ed anche incivile che nessuno pensi di pulire poiche’ tanti bambini inevitabilmente ci devono passare! Inoltre ad un metro dalle scale c’e’ il mercatino rionale per cui non richiederebbe estrema fatica pulire e lavare anche li! Vorrei vedere se tutte le mattine fuori al Comune trovassero lo stesso spettacolo! E’ vergognoso ed incivile! Purtroppo non possiamo cambiare la stupidità dei responsabili ma almeno puliamo !!”. (Teresa, Facebook Statoquotidiano; Manfredonia, 16 settembre 2014).

FOTOGALLERY



Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, “urine, rifiuti; e i bimbi per la scuola passano da lì” (FOTO) ultima modifica: 2014-09-16T22:50:14+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • Dino Leader

    Se a mio padre scappa la pipì dove deve andare in quella zona?
    Bisogna guardare Non ci sono bagni pubblici e mancano vespasiani e quindi?


  • Libero Speranzoso

    Ieri, sotto il grattacielo a Foggia, un giovane con il codino, ha pisciato tanquillamente per 5 minuti facendo un fiumiciattolo che costeggiava il teatro di Foggia, ma nessuno lo ha sgridato.


  • carlo

    La maggior parte di queste azioni vengono fatte da tutti quei ubriaconi che si vedono dalla mattina alla sera, che non riescono a controllarsi, ed alcune volte e” successo anche in Corso Manfredi. Vicino alla via croce, sono quelli che si recano alla mensa della chiesa.


  • pasquale

    già, anche a me è capitato di vedere un barbone che ormai convive con una nostra concittadina, urinare di domenica mattina su una palma di piazza del popolo, ed il vigile…….si girava dalla parte opposta. forse perchè sapeva che sarebbe stato inutile chiedergli i documenti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


  • pio

    I cari amministratori sono bravi a spendere i nostri soldi per tante e tante cose, mai un centesimo per costruire dei vespasiani. Se si è per strada e ti viene da fare un bisogno come bisogna regolarsi? Inoltre alcuni bar hanno il coraggio di negarti (commettendo un illegalità)l’uso del bagno se non consumi. Questa è Manfredonia.


  • Cittadino contribuente/elettore

    E’una vergogna, orde di bande di ragazzini inferociti che sfasciano e imbrattano tutto, ritrovo serale/notturno di gente dedite a strane abitudini, la pulizia capillare del mercatino manca da mesi (con autobotte e detersivo), ogni tanto si notano dei ratti enormi trastullarsi nei paraggi. Defecamenti e altri bisogni fisiologigi, sporcaccioni che portano i cani a defecare..fracassi notturni, schiamazzi insomma di tutto e di più!! Assenze di telecamere di sorveglianza e di controlli dei tutori dell’ordine!!
    La scalinata poi fa letteralmente schifo, marmi che cadono a pezzi, un pisciatoio!! Illuminazione carente anzi carentissima!!! VERGOGNA


  • verita

    ad ogni minima situazione e problematica.tutti a dosso al Comune..e la civiltà..fare bagni pubblici o creare servizi e la gestione poi siete sicuri a chi scappa la pipì va a farla nel bagno pubblico?specialmente se si tratta di pagare ..vedasi bagni nelle stazione si paga e la pipì si fa lungo e in largo tra le carrozze ferme oppure dietro gli angoli..la colpa è sempre la nostra..per il Comune vorrei solo che intervenisse per la pulizia visto che quella zona è area anche di mercato..PULIZIA e responsabilità dell’operatore ecologico che avvolte non vede…


  • enzio/torre

    VORREI SAPERE DA CHI E’ SEDUTO IN SALOTTO A SCRIVERE, SE ACCETTA DI ESSERE SUPER TASSATO PER PERMETTERE AL COMUNE DI PAGARE CHI DOVRA’ INTEVENIRE PER PULIRE. SE VOGLIAMO LA CITTA’ PULITA, MA VIVIAMO IN UN AMBIETE DA TERZO MONDO DOBBIAMO ACCOLLARCI LE SPESE EXTRA. L’ALTERNATIVA? TRASFERIRSI IN SVIZZERA, GERMANIA ECC.


  • Michele

    Vi lamentate solo in occasione dell’apertura dell’anno scolastico visto che accompagnate i vostri pargoletti a scuola. E’ l’estate?
    Se non fosse per la pioggia biblica caduta nei giorni scorsi, sicuramente avreste notate anche molte montagnette di feci umane. Passano su quelle scale, artisti, giornalisti, fedeli, sbandati di ogni risma, nobili e cafoni, genitori di ex sindaci, politici, insomma di tutto e di più ma nessuno fa un cazzo di niente come anche quel mercatino puzzolente e trasandato. Oltre ai vecchi balzelli ora pretendono ancora più tasse e loro come ci ricambiano dal Comune? Paghiamo le tasse più alte al mondo proprio per colpa dei Comuni e veniamo ricambiati con servizi a livello paese dove si espande l’ebola!! Questo perchè non c’è controllo su niente e nessuno infatti il rione croce è l’emblema indiscutibile del degrado assoluto( dalla mancanza di conrolli, alle vendite abusive, ai trasgressori con auto e cani è inciviltà).


  • Dino Leader

    Enzio/torre, la risposta di Michele dovrebbe bastare per capirci. Ora aggiungo che per altre cose si spende tantissimo … e che sono già super tasse


  • U sciabbekajul

    Davano la colpa ai polacchi….


  • verita

    vorrei tornare a tempi dove chi stava fuori dopo la mezzanotte i titolari dell’ordine portavano i nostri figli in caserma e poi i genitori li andavano a prendere..meno morti anzi nessun morto..e tutti felici..che bei tempi.nulla ai locali..ma civiltà.e rispetto per tutti..quanto pagherei per tornare indietro..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This