CronacaStato news

Posti letto, Zullo: no atti strumento per Primarie


Di:

Bari – “SE il riordino dei reparti e la sanità nel suo complesso sono di esclusiva del Pd, credo che l’assessore Pentassuglia sia partito con il piede sbagliato”. Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia, Ignazio Zullo. “Pentassuglia – prosegue – comincia male soprattutto nei confronti di se stesso e dei suoi buoni propositi di voler coinvolgere tutto il Consiglio regionale nel dialogo sugli atti fondamentali della sanità. Sarebbe stato utile che la bozza del Piano per i posti letto fosse presentata in Commissione per la programmazione sanitaria regionale ed in Commissione sanità del Consiglio. Avremmo evitato fraintendimenti nelle popolazioni e nei sindaci, ormai divisi tra chi si sente avvantaggiato e chi no”.

“L’esordio di Pentassuglia è sbagliato e lo dico con amicizia e pacatezza perché, quando un tema così importante si racchiude nelle segrete stanze di una parte – e guarda caso, sempre della propria – il provvedimento che ne consegue perde valore pur potendo contenere criteri di efficienza e di interesse collettivo che, così, vengono offuscati”. “Per come è stata divulgata dai mass media nell’enfasi dei protagonisti – conclude il presidente Zullo – quella bozza non ha alcuna efficacia istituzionale e rischia di essere solo uno strumento a uso e consumo per le laceranti primarie tra Sel e Pd e per la campagna elettorale di alcuni. Il tutto sempre a scapito della collettività”.

Redazione Stato

Posti letto, Zullo: no atti strumento per Primarie ultima modifica: 2014-09-16T18:57:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This