Manfredonia
Misura 2.1.1 "Acquacoltura"

Manfredonia, continuano le liquidazioni nell’ambito del FEP 2007/2013

Principali beneficiari dei finanziamenti le società del settore della Provincia di Foggia: 43 su 60, in primis avente sede a Cagnano Varano e Manfredonia


Di:

Bari.Manfredonia. CONTINUANO le liquidazioni della Regione Puglia nell’ambito del FEP 2007/2013 – D.G.R. n.1149/09. misura 2.1.1 “Acquacoltura”. Da raccolta dati, pari a 12.000.000 euro l’intero finanziamento previsto per le annualità 2007/2013 (prima tranche 7.000.000 euro, seconda di 5.000.000 euro impegnata con D.D. della Regione Puglia n.237 del 18.03.2014). 63 le istanze valutate al tempo, 60 i progetti ammessi ed ammissibili al finanziamento, 3 quelli esclusi. Principali beneficiari dei finanziamenti le società del settore della Provincia di Foggia: 43 su 60, in primis con sede a Cagnano Varano e Manfredonia. Pari ad oltre 24.000.000 l’importo totale ammissibile in riferimento ai 60 progetti presentati, oltre 14 i milioni relativi all’investimento pubblico, le altre somme fanno riferimento al FEP (50%), alla Quota nazionale (40%), quota regionale (10) e quota privata.

Con recenti atti, la Regione Puglia ha liquidato ad una scarl di Manfredonia, rientrante tra i beneficiari dei fondi, una nuova anticipazione relativa al finanziamento complessivo.

I PROGETTI AMMESSI AL FINANZIAMENTO

I 60 progetti ammessi al finanziamento (d.d. 20 dicembre 2013, n. 227)

I 60 progetti ammessi al finanziamento (d.d. 20 dicembre 2013, n. 227)

Redazione Stato Quotidiano@riproduzioneriservata

Manfredonia, continuano le liquidazioni nell’ambito del FEP 2007/2013 ultima modifica: 2015-10-16T00:29:05+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This