ManfredoniaZapponeta
Domenica 18 e 25 ottobre nella locale Piazza Aldo Moro, la Campagna Nastro Rosa, si concretizza

Zapponeta: gazebo T.A.A.F. promozione Campagna Nastro Rosa con LILT

Saranno allestiti gazebo, con gadget e materiale informativo ove tutte le donne possono prenotare una visita gratuita


Di:

È partita a ottobre la XXIII edizione della Campagna Nastro Rosa della LILT, dedicata alla prevenzione del tumore al seno. Domenica 18 e 25 ottobre nella locale Piazza Aldo Moro, la Campagna Nastro Rosa, si concretizza ed ha come obiettivo quello di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sull’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori della mammella, informando il pubblico femminile anche sulle abitudini di vita correttamente sani da adottare e sui controlli diagnostici da effettuare. Nei giorni 18 e 25 ottobre, Zapponeta si tinge di rosa, colore simbolo della lotta contro il tumore al seno. Nella centralissima Piazza Aldo Moro, saranno allestiti gazebo, con gadget e materiale informativo ove tutte le donne possono prenotare una visita gratuita. La LILT Foggia, in occasione della Campagna Nastro Rosa, offre 100 visite gratuite. Il presidente dell’Associazione T.A.A.F. Onlus, sig Fabio La Macchia, dichiara “mi auguro che un numero congruo di donne vogliano aderire all’iniziativa, così da far venire l’equipe medica a Zapponeta. La delegata T.A.A.F. Onlus la sig. Rossana Lisi contatterà i medici di base del piccolo centro, per distribuire materiale informativo e promuovere al massimo l’iniziativa benefica.

Locandina

http://static2.oggi.it

http://static2.oggi.it

Redazione Stato Quotidiano

Zapponeta: gazebo T.A.A.F. promozione Campagna Nastro Rosa con LILT ultima modifica: 2015-10-16T21:49:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This