Edizione n° 5343

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

C’è una bellezza oltre il cancro. “Noi sfiliamo a San Severo” (FOTO)

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Ottobre 2023
Foggia // San Severo //

San Severo –  Una sfilata di moda per richiamare l’attenzione sulla necessità della prevenzione nel campo delle malattie oncologiche femminili.

Questo l’insolito modo scelto dalle associazioni “Esserci odv” e “Gentilezza è Cultura” di San Severo, che in collaborazione con il C.Or.O.(Centro di Orientamento Oncologico), diretto dal dottor Massimo Lombardi, hanno organizzato a SAN SEVERO, in Via Padre Matteo da Agnone, MERCOLEDÌ 18 OTTOBRE 2023, con inizio alle ore 20,30, presso il centro polisportivo Io gioco legale”, intitolato alla Giudice Debora Angela Ferrara, una passerella con delle top model “speciali”. A sfilare, con abiti creati da Grazia Urbano, fra le più apprezzate stiliste di Puglia, saranno dodici donne che stanno combattendo la loro battaglia contro il cancro.

«Sfiliamo – dice Elena Centola, Presidente di “Esserci odv” associazione di volontariato oncologico, che da settembre 2020 opera anche presso il “C.Or.R.O.” di San Severo – per mostrare la bellezza della Vita, che va oltre la malattia. “Giochiamo” con leggerezza per regalarci sorrisi complici di lacrime versate e asciugate insieme ad altre donne.

Una sfilata per parlare del cancro in modo alternativo; anziché dirlo con le parole dei medici, usiamo frasi che riguardano quello che stiamo vivendo, mettendo così i riflettori in una posizione diversa: in tal modo, il mondo può vederci non soltanto come “malate di cancro” ma come “portatrici di bellezza”.

Il senso della passerella è quello di “camminare insieme”, inteso come metafora della condivisione delle donne che superano, sviscerandole insieme ad altre donne, paure e dolori».

Il programma della serata in Via Padre Matteo da Agnone, MERCOLEDÌ 18 OTTOBRE 2023, con inizio alle ore 20,30, presso il centro polisportivo “Io gioco legale”, intitolato alla Giudice Debora Angela Ferrara, che con la regia Rosanna Checola, Paola Marino e Grazia Cavalli sarà condotta da Anna Russo e Rita Gallo, prevede due sfilate: nella prima le modelle indosseranno abiti da cocktail, nella seconda, invece, le improvvisate mannequin sfileranno con abiti couture, di alta moda.

La manifestazione, inserita nell’ambito delle iniziative per l’Ottobre Rosa, ed alla quale è prevista, fra gli altri, anche la presenza di rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di San Severo, del Direttore Generale della ASL Fg, Antonio Nigri, del Direttore Sanitario Aziendale, Stefano Porziotta, del Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero di San Severo, Francesco Gambarelli, del Direttore del C.Or.O. di San Severo, Massimo Lombardi, dei sanitari e parasanitari che negli anni hanno seguito e seguono a vario titolo e livello il percorso di cura delle donne che sfileranno, di rappresentanti dell’URP di San Severo e della S.S.D., ha il patrocinio del Comune di San Severo e della ASL FG.

FOTOGALLERY

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.