Cronaca

Valenzano, ruba in una clinica: preso 19enne


Di:

Valenzano (foto.office.casa)

Valenzano (foto.office.casa)

Valenzano –  E’ stato sorpreso mentre usciva dagli spogliatoi di una clinica, dopo aver “ripulito” gli armadietti e per questo è finito in carcere. Si tratta del 19enne Michele Ricci, di Valenzano, già noto alle forze dell’ordine, arrestato nella tarda serata di lunedì a Bari dai Carabinieri della Stazione di Picone, con l’accusa di furto aggravato. Una pattuglia dell’Arma, in transito nei pressi della Casa di Cura Santa Maria, è stata avvicinata da una persona, che ha riferito ai militari di aver notato uno sconosciuto aggirarsi con circospezione nel piano seminterrato della clinica. Recatisi immediatamente nel luogo indicato, i carabinieri hanno notato un ragazzo uscire da una stanza. Questi, accortosi della loro presenza, si è dato immediatamente alla fuga, ma prontamente inseguito per alcuni metri, è stato bloccato. La perquisizione eseguita ha consentito agli operanti di rinvenire nelle tasche del fermato una forbice chirurgica, una chiave di accensione di un’autovettura e un telefono cellulare. L’ispezione eseguita nella stanza, invece, adibita a spogliatoio e contenente numerosi armadietti, ha permesso di riscontrare il danneggiamento della serratura della porta di accesso, verosimilmente provocata con la forbice trovata in suo possesso, nonché il danneggiamento delle serrature di una decina di armadietti, rimasti aperti. Inevitabile, a questo punto, l’arresto per il giovane, successivamente associato presso la casa circondariale del capoluogo. La refurtiva, invece, è stata restituita ai legittimi proprietari.

Valenzano, ruba in una clinica: preso 19enne ultima modifica: 2009-12-16T12:40:22+00:00 da Girolamo Romussi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This