Capitanata

Vertenza ‘Bellaria Mobili’, Lallo incontra banche per ‘anticipazione Cig’


Di:

Bellaria Mobili di Ascoli Satriano

Bellaria Mobili di Ascoli Satriano

Foggia -UN’APERTURA, ed un ipotesi collaborazione, con gli istituti di credito ed i sindacati del territorio al fine di ‘anticipare le misure degli ammortizzatori sociali’ a favore dei lavoratori della Bellaria Mobili Spa. Il messaggio è dell’assessore provinciale alle Politiche del lavoro, Leonardo Lallo: “ringrazio gli istituti di credito ed i sindacati confederali del territorio per l’impegno e l’interesse dimostrato nell’analizzare la proposta relativa all’anticipazione della Cassa Integrazione e degli ammortizzatori sociali per i lavoratori della ‘Bellaria Mobili Spa’ (di Ascoli Satriano)- dice Lallo – la sensibilità manifestata e la condivisione dell’impianto che abbiamo sottoposto alla loro attenzione, ci fanno ben sperare in relazione ad un’ampia adesione al protocollo d’intesa che trasmetteremo nelle prossime ore alle loro rispettive direzioni”. Con le sue dichiarazioni Lallo ha commentato  l’esito del vertice tenutosi ieri (aggiornamento della riunione dello scorso 4 dicembre) alla presenza dei responsabili di alcuni importanti istituti di credito della Capitanata e delle organizzazioni sindacali. Oggetto dell’incontro la sottoscrizione di un protocollo d’intesa (in attuazione dell’accordo regionale siglato tra la Regione Puglia e la Commissione regionale ABI Puglia) attraverso cui le banche si impegnino ad erogare un’anticipazione della Cassa Integrazione e degli ammortizzatori sociali a favore dei dipendenti dell’azienda ‘Bellaria Mobili Spa’, in attesa della successiva restituzione da parte dell’Inps. Alla riunione erano presenti, oltre all’assessore Lallo, Michele Morsillo, in rappresentanza del  Banco di Napoli; Salvatore Nardiello, in rappresentanza della banca Popolare di Puglia e Basilicata; Roberto Lo Scocco, in rappresentanza di BancApulia; Urbano   Falcone, Segretario Generale FILCA – CISL; Felice Cappa, Segretario Provinciale CISL; Giovanni Tarantino, Segretario Provinciale FILLEA CGIL; Magdalena Jarzac, in rappresentanza della FILLEA- CGIL; Severino Minischetti, Segretario FENEAL – UIL; Daniel Capatina, dirigente provinciale della FENEAL-UIL; Gerardo Cautillo, in rappresentanza della RSU aziendale. “Si è trattato di un confronto utile – spiega l’assessore Lallo – nel corso del quale abbiamo avuto la possibilità di approfondire le questioni già affrontate nel precedente vertice. Anche in ragione dei positivi riscontri arrivati dai rappresentanti degli istituti di credito, penso che siamo nella condizione di sottoscrivere un protocollo d’intesa, tra i primi in tutto il Meridione d’Italia, importante per il sostegno ai lavoratori della ‘Bellaria’ e che costituirà un precedente strategico anche per altre situazioni di crisi aziendale”. La piattaforma proposta alle banche dall’assessore Lallo auspica, tra le altre cose, la possibilità dell’azzeramento del tasso d’interesse  per gli operatori della ‘Bellaria Mobili’. Un auspicio, questo, formulato anche dalla Regione Puglia, nella persona del professor Vito Pinto, componente della task force regionale per l’occupazione, che ha partecipato telefonicamente alla riunione. “Partendo dalle condizioni già esistenti presso il Banco di Napoli, pari al 4% per un massimo di 6 mesi e, presso la Banca Popolare di Puglia e Basilicata, pari al tasso medio euribor giornaliero di volta in volta vigente, decurtato del 50% e diminuito di 0,60 punti per un massimo di 7 mesi, siamo convinti che si possa costruire un accordo che trovi tutte le parti consenzienti”. La Banca Apulia, invece, non possedendo un apposito prodotto finanziario in materia potrebbe formulare un’offerta che abbia dinamiche più favorevoli rispetto al quadro esistente per gli altri istituti di credito. “Credo che la provincia di Foggia sia davvero ad un passo da un risultato storico – conclude l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro – ottenuto con il contributo di tutti gli attori del territorio, in quel clima di collaborazione che abbiamo più volte auspicato per la creazione di un patto per il lavoro e per lo sviluppo della Capitanata”. Nelle prossime ore, alla luce delle intese raggiunte nel corso della seduta di ieri, l’assessorato provinciale alle Politiche del Lavoro provvederà alla redazione del protocollo d’intesa, la cui firma è prevista nelle prossime settimane.

Vertenza ‘Bellaria Mobili’, Lallo incontra banche per ‘anticipazione Cig’ ultima modifica: 2009-12-16T13:53:16+00:00 da Agostino del Vecchio



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This