Edizione n° 5342

BALLON D'ESSAI

CHEF // «Innamoratevi di questo mestiere», dalla Puglia l’appello ai giovani chef di tutt’Italia
20 Maggio 2024 - ore  15:19

CALEMBOUR

ESTATE // Trenitalia, al via il Frecciarossa notturno Milano-Lecce
20 Maggio 2024 - ore  15:26

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

POLEMICA Elodie risponde a Gino Paoli: “Ci sono artisti che nella vita sono delle m…e”

Il cantante aveva dichiarato: "Oggi emergono le cantanti che mostrano il c..o“

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
16 Dicembre 2023
Hot motori // Star //

ROMA – Gino Paoli attacca Elodie risponde. Ad accendere lo scontro è stata una dichiarazione del celebre cantautore al Corriere della Sera. Il giornalista gli ha domandato come mai scriva che spettacolo è un mondo di merda?.

Paoli, senza peli sulla lingua risponde: “Perché è tutto apparenza.

Oggi peggio di ieri. Ieri avevamo Mina e la Vanoni. Oggi emergono le cantanti che mostrano il culo“.

Parole che hanno colpito nel vivo Elodie, che, sentitasi chiamare in causa su X oggi risponde così: “Ci sono artisti che hanno scritto capolavori, ma nella vita di tutti i giorni sono delle Merde, è così. Io preferisco essere una bella persona”.

SCONTRO ELODIE-GINO PAOLO: IL POPOLO SOCIAL DIVISO

Il post dell’artista colleziona ben 11mila like, ma tra i commenti alle sue parole ce ne sono molti al vetriolo.

“11 Mila mi piace sotto a questo tweet! Praticamente, 11 mila persone che non capiscono un ca..o di musica!”, scrive un utente. “Il problema di voi artisti nuovi è la convinzione che a noi del pubblico interessi la vostra personalità, mentre invece quello che vogliamo sono canzoni immortali in cui riconoscerci.

Gino Paoli ne ha fatte parecchie, tu a che punto sei? E comunque nessuno ti aveva interpellata”, si legge in un altro commento.

“A parte la finezza che per Elodie è un optional, vorrei ricordare che i capolavori di Gino Paoli resistono ai decenni, cosa che non si potrà dire del suo fondoschiena”, commenta una terza persona.

Fonti verificate: DIRE //

Lascia un commento

Non ci resta tanto tempo. Il sogno non diventa realtà da solo: bisogna corrergli dietro. (Carlito’s Way)

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.