Edizione n° 5397

Iscriviti al canale Whatsapp

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

ACCESSO Vico del Gargano, il vicesindaco e assessore Sementino si dimette. Ecco perché

"Proprio stamattina, il sindaco mi ha limitato l’accesso al protocollo informatico"

AUTORE:
Vittorio Agricola
PUBBLICATO IL:
17 Gennaio 2024
Gargano // Manfredonia //

Vico del Gargano (FOGGIA) – “Stamattina ho protocollato le mie dimissioni da assessore e vicesindaco del Comune di Vico del Gargano“.

A scriverlo è Michele Sementino sui social, con la seguente motivazione: “Appena ho sollevato la questione inerente all’abuso edilizio riguardante l’assessora Porzia Pinto, il sindaco Raffaele Sciscio ha limitato la mia libertà e le mie possibilità di svolgere pienamente le mie funzioni di assessore e di vicesindaco.

Proprio stamattina, il sindaco mi ha limitato l’accesso al protocollo informatico. Evidentemente, si preferisce giustificare un abuso edilizio piuttosto che agire per la piena trasparenza e fare i conti con problemi che interessano l’intera comunità“.

Sementino fa sapere che nei prossimi giorni avrà modo e cura di illustrare il suo punto di vista su tutta questa vicenda ai cittadini di Vico del Gargano.

Lascia un commento

“Non tutto ciò che viene affrontato può essere cambiato, ma niente può essere cambiato finché non viene affrontato.” JAMES ARTHUR BALDWIN

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.