Manfredonia

Riccardi a Gramazio: un principiante della politica


Di:

Angelo Riccardi

Angelo Riccardi

Manfredonia – “SI è rivelato uno sprovveduto principiante della politica, pertanto gli si possono perdonare dichiarazioni attinte alla sua fantasia di musicista. Altrimenti, l’unica risposta sarebbe quella di chiamarlo in giudizio, una prassi in cui non credo. In politica, ne sono convinto, devono prevalere la forza delle idee e la capacità di metterle in atto. E poi mi sono pervenute le sue scuse”. Angelo Riccardi, candidato sindaco del centrosinistra, risponde così a chi gli chiede un riscontro su alcune espressioni di Raffaele Gramazio alla sua prima uscita come candidato sindaco per le prossime amministrative, che dovranno rinnovare il consiglio comunale della città. Gramazio, dunque, si propone come terzo concorrente nella corsa per Palazzo San Domenico come rappresentante del Pli e del Mre che, insieme, vorrebbero costituire il terzo polo in contrapposizione a quelli del centrosinistra e del centrodestra; ma, più che altro, “vorrebbero rosicchiare voti a destra e a sinistra per poi metterli nel piatto del ballottaggio. Se ballottaggio ci sarà”. I numeri sarebbero a favore del consigliere regionale del PD, che ha rinunciato a ricandidarsi per un seggio in via Capruzzi “per accettare la sfida a una carica piuttosto difficile da gestire: per fare il sindaco, infatti, non occorrono soltanto spalle larghe, ma anche esperienza e capacità”.

Riccardi a Gramazio: un principiante della politica ultima modifica: 2010-02-17T20:00:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This