Edizione n° 5308
/ Edizione n° 5308

Foggia

Manfredonia

Cronaca

Politica

Sport

Eventi

San Severo

Cerignola

TEPPISTI Vandali scatenati sul Gargano: oltre 20 auto con finestrini rotti e gomme bucate

Sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili urbani per avviare le indagini e cercare di individuare i responsabili

AUTORE:
Redazione
PUBBLICATO IL:
17 Febbraio 2024
Gargano // Manfredonia //

FOGGIA – Una notte di disordine ha colpito Ischitella, lasciando una scia di distruzione lungo il corso Cesare Battisti e nel largo compreso tra via Salvo d’Acquisto e via Umberto I.

Circa una ventina di auto sono state vittima dell’azione criminale di balordi, con specchietti rotti e ruote bucate. Tra le vittime degli atti vandalici, non è stata risparmiata nemmeno un’auto dell’Enel.

Questa mattina il panorama del corso Cesare Battisti si è presentato con numerose auto danneggiate e proprietari sconcertati, mentre sul posto sono giunti i carabinieri e i vigili urbani per avviare le indagini e cercare di individuare i responsabili.

Questo atto vandalico si aggiunge purtroppo alla lista di eventi simili che hanno colpito il territorio, dimostrando la necessità di un’azione decisa da parte delle autorità per contrastare questo tipo di comportamenti che minano la sicurezza e la tranquillità dei cittadini.

Proprio tre giorni fa, il 14 febbraio, il sindaco Nobiletti aveva denunciato sui social atti di danneggiamento, imbrattamento e un furto ai danni del CCR (Centro Comunale di Raccolta).

Oltre alle denunce agli organi, “il Comune ha preparato un progetto per realizzare un nuovo impianto di videosorveglianza pubblica su tutto il territorio, Ischitella e Foce Varano” ha fatto sapere il primo cittadino.

Articolo a cura di Vittorio Agricola.

Fonti verificate: GAZZETTAH24 //

Lascia un commento

“L’intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento.” Stephen Hawking

Anonimo

StatoQuotidiano sei tu!

StatoQuotidiano, fondato nell'ottobre 2009, si basa sul principio cardine della libertà d'informazione, sancita dall'art. 21 della Costituzione.

Il giornale si impegna ad ascoltare la comunità e a fornire informazione gratuita, senza sostegno di classi politiche o sociali.

Ai lettori che ci seguono e si sentono parte di questo progetto, chiediamo un contributo simbolico, per garantire quella qualità che ci ha sempre contraddistinto!

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce, articoli, video, foto, richieste, annunci ed altro.

Compila il modulo con i tuoi dati per inviare segnalazioni, denunce o disservizi.

Compila il modulo con i tuoi dati per promuovere la tua attività locale, pubblicizzare un evento o per proposte di collaborazione.

Nessun campo trovato.