Cronaca

Apricena, istituto comprensivo: Amministrazione incontra dirigente


Di:

Vicesindaco Anna Maria Torelli (statoquotidiano)

Apricena – GETTARE le basi del nuovo anno scolastico che vedrà ad Apricena la nascita dell’Istituto comprensivo, il quale raggrupperà sotto un’unica dirigenza le Scuole Primarie, Elementari e Medie della Città. Il Sindaco Antonio Potenza e l’Assessore alla Cultura e Vicesindaco Anna Maria Torelli hanno incontrato, in via preliminare, la dirigente scolastica Maria Grazia Nargiso per trovare insieme le soluzioni migliori in vista dei cambiamenti che interesseranno il sistema scolastico Cittadino.

“È stata una riunione proficua – spiega Torelli – nella quale sono emerse soluzioni condivise insieme alla Dirigente Nargiso, pensate nell’ottica dell’ottimizzazione dei servizi e con lo scopo di venire quanto più possibile incontro alle esigenze degli alunni e delle loro famiglie. Come già annunciato qualche mese fa – specifica la Vicesindaco – la nascita ad Apricena dell’Istituto comprensivo “Torelli – Fioritti” porterà dei cambiamenti molto positivi, razionalizzando i costi ed evitando una frammentazione della scuola. Una scelta apprezzata anche dalla Regione Puglia”.

La nascita dell’Istituto comprensivo avverrà in contemporanea con i lavori di adeguamento sismico dell’edificio scolastico “N.Pitta” – ricorda Torelli – con 11 classi di quell’Istituto (7 della scuola primaria. 4 della scuola dell’infanzia) che dovranno trovare una nuova sistemazione, seppure solo in via temporanea. Anche su questo tema ci siamo già confrontati con la Dirigente Nargiso e stiamo arrivando ad una soluzione ottimale, il meno disagevole possibile per l’utenza, che vedrà l’utilizzo di strutture già esistenti, sempre nell’ottica della salvaguardia degli studenti e secondo progetti didattici di continuità. Su questo e altri aspetti, in accordo con Nargiso, entro settembre sarà convocata una grande assemblea pubblica con tutti i genitori degli alunni che frequenteranno l’Istituto comprensivo. Sarà l’occasione per confrontarsi con i Cittadini e raccogliere proposte e suggerimenti nell’interesse di tutti”.

“Questa operazione – afferma il Sindaco Antonio Potenza – nasce in sintonia con la Provincia di Foggia e la Regione Puglia, la quale, lo scorso mese di gennaio ha deliberato il piano di riordino per Apricena seguendo le indicazioni di questa Giunta. A novembre, infatti, abbiamo proposto una soluzione che evita dispersioni e migliora l’offerta didattica. Inoltre – fa notare il Primo Cittadino – è stata posta la massima attenzione anche ai lavoratori: con il riordino non verrà toccata la pianta organica sia degli insegnanti che dei collaboratori e degli impiegati. Anzi è stato possibile il reintegro di una cattedra di lettere che invece sarebbe stata persa: infatti, l’esonero dall’insegnamento del Vicario della Scuola Media permetterà tale recupero”.

“La Dirigente – riprende Torelli – sta già lavorando con lo staff della Scuola Media in spirito di continuità e collegialità al fine di rendere più ottimale possibile questa fusione. L’Amministrazione conferma la piena collaborazione con la Scuola, ponendo, come sempre, – conclude l’Assessore – la massima attenzione alla formazione delle future generazioni”.

Redazione Stato

Apricena, istituto comprensivo: Amministrazione incontra dirigente ultima modifica: 2013-06-17T17:02:00+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This