BATCronaca

Gravina, ucciso per Bimby rubato, chiesti 16 anni


Di:

Carabinieri Foggia (statoquotidiano)

(ANSA) – BARI, 17 GIU – La condanna a 16 anni è stata chiesta in abbreviato per il 32enne Giuseppe Carducci, accusato dell’omicidio di Nicola Matera, 50enne, ucciso il 5 ottobre 2012 con colpi di pistola a Gravina. All’origine del delitto una lite tra l’imputato e il figlio 21enne della vittima che si contendevano l’acquisto di un Bimby rubato. Ne sarebbe nato un litigio durante il quale il 21enne fu malmenato da Carducci che avrebbe poi ucciso Nicola Matera nel corso di un incontro chiarificatore.

Gravina, ucciso per Bimby rubato, chiesti 16 anni ultima modifica: 2013-06-17T18:40:53+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This