CronacaStato news

Caserta, truffa e corruzione, domiciliari per ex dipendente


Di:

Caserta – STAMANI la Guardia di Finanza di Aversa ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare (arresti domiciliari) disposta dal G.I.P. del Tribunale di santa Maria Capua Vetere, su richiesta di questa Procura, nei confronti di un uomo, classe 1960, all’ epoca dei fatti dipendente comunale, indagato per i reati di truffa ai danni dello stato e corruzione.

La Guardia di Finanza, per il triennio 2010-2012, ha accertato anomalie in ben 216 casi di sussidi (c.d. “assegni ai nuclei familiari”), concessi a famiglie aversane in difficoltà economica con tre o più figli minori, in relazione ai quali nessuno dei richiedenti risultava essere in possesso dei requisiti richiesti dalla legge. L’attività illecita del dipendente pubblico gli ha consentito l’indebita percezione di sovvenzioni per un totale di 252.907 euro e in un caso specifico è stato accertato che l’uomo, nel favorire una famiglia aversana, ne ha ottenuto oltre 3.500 euro.

Redazione Stato

Caserta, truffa e corruzione, domiciliari per ex dipendente ultima modifica: 2014-07-17T17:32:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This