Capitanata

Minacce e botte al padre per avere soldi, arrestato cerignolano


Di:

Cerignola – I Carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura della Repubblica nei confronti di un 41enne di Cerignola, gravemente indiziato dei reati di estorsione continuata e maltrattamenti in famiglia. Il provvedimento restrittivo è il risultato dell’attività d’indagine svolta dai Carabinieri a seguito della denuncia sporta dal padre dell’arrestato che raccontava come ormai da oltre cinque anni stesse subendo reiterati atti di violenza fisica e minacce da parte del figlio disoccupato, ogniqualvolta negasse le continue richieste di denaro di quest’ultimo.

L’uomo si era determinato alla sofferta e dolorosa denuncia del figlio poiché la situazione familiare era divenuta ormai insostenibile, in quanto gli episodi si susseguivano a ritmo sempre più incalzante e sempre più violento. In particolare nell’ultimo il figlio arrivava addirittura a mordergli un braccio. I Carabinieri riscontravano i fatti esposti nella denuncia attraverso alcune testimonianze e la certificazione medica attestante le aggressioni subite. L’arrestato è stato associato al Carcere di Foggia.

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Minacce e botte al padre per avere soldi, arrestato cerignolano ultima modifica: 2014-07-17T11:02:34+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This